La Posta
Spesa per la mensa scolastica
Nel 2015 ho sostenuto spese per il servizio di mensa scolastica istituito dal Comune presso la scuola dell'infanzia frequentata da mia figlia, a mio carico al 100%. Posso detrarre tali spese nel 730/2016?
Marco B.
Sono detraibili, a partire dal 1° gennaio 2015, le spese sostenute per la frequenza di scuole dell'infanzia, del primo ciclo di istruzione e della scuola secondaria di secondo grado, per un importo annuo non superiore a 400 euro per alunno o studente (articolo 15, comma 1, lettera e-bis, del Tuir). Tale modifica è stata apportata dalla riforma del sistema nazionale di istruzione (legge 107/2015). Il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, interpellato per chiarire l’ambito applicativo della disposizione, ha precisato che rientrano nella previsione della lettera e–bis, anche le spese sostenute per la mensa scolastica (circolare 3/E del 2016).

risponde
Gianfranco Mingione
 pubblicato Martedì 22 Marzo 2016

I quesiti più cliccati

È detraibile la spesa sostenuta per l’acquisto di un apparecchio per aerosol?
Le spese di trasporto e montaggio rientrano nel "bonus mobili"?
In che modo è possibile optare per la liquidazione trimestrale dell’Iva?
In quali casi non può essere emessa fattura semplificata?
I Pir possono essere sottoscritti da un cittadino italiano residente all’estero?
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino