La Posta
Spese funebri per la zia
alt default
Ho sostenuto le spese funerarie della zia deceduta ad agosto. Posso recuperare una parte di quanto speso deducendola nel 730?
Katia Marcelli
La disposizione normativa che disciplina la detrazione Irpef del 19% delle spese funebri, su un importo non superiore a 1.549,37 euro, è contenuta nell’articolo 15, comma 1, lettera d), del Tuir. Il beneficio fiscale spetta per le spese sostenute in dipendenza della morte di persone indicate nell’articolo 433 del codice civile, anche se non fiscalmente a carico, e di affidati o affiliati. Si tratta, in particolare: del coniuge; dei figli legittimi o legittimati o naturali o adottivi; dei discendenti prossimi, anche naturali; dei genitori; degli ascendenti prossimi, anche naturali; degli adottanti, dei fratelli e delle sorelle germani o unilaterali; dei generi e delle nuore; del suocero e della suocera. Pertanto, non è possibile fruire della detrazione per le spese funebri sostenute per la zia defunta.

risponde
r.fo.
 pubblicato Lunedì 25 Marzo 2013

I quesiti più cliccati

alt default
Io e mia madre siamo residenti in Puglia e dobbiamo fare dei lavori in un appartamento a Roma, di mia proprietà. Mia madre può usufruire della detrazione per tali lavori?
alt default
Nel 2014 ho percepito un reddito di 3.679 euro. Se dono 900 euro a favore di una Onlus e le deduco, ho un reddito inferiore a 2.840,51 euro. Mio marito può considerarmi a carico?
alt default
Sto per acquistare una casa da privato su cui insiste un diritto vitalizio di usufrutto. Quale tassazione dovrò sostenere?
alt default
Per un cittadino italiano residente in Italia, come si calcola l'Ivie su un immobile posseduto in Francia?
alt default
Sto usufruendo del regime dei "nuovi minimi". Mi sono iscritta al Vies per effettuare acquisti di beni intracomunitari. Come mi devo comportare ai fini Iva?