La Posta
Tasso d’interesse legale
Qual è il tasso d’interesse legale applicabile al calcolo degli interessi moratori dovuti al Fisco?
P. Cretara
Dal 1° gennaio 2012 la misura del saggio di cui all’articolo 1284 del codice civile applicabile al calcolo degli interessi moratori sulle somme dovute ai creditori (fra i quali i crediti liquidi esigibili e gli interessi moratori dovuti al Fisco) è del 2,5%. Il nuovo tasso (il precedente era dell’1,5%) è stato fissato con decreto ministeriale del 12 dicembre 2011, in base al rendimento dei titoli di Stato (quello lordo annuo dei titoli di durata non superiore a 12 mesi) e all’andamento dell’inflazione.

risponde
Antonina Giordano
 pubblicato Martedì 13 Marzo 2012

I quesiti più cliccati

alt default
Nel 2014 ho acquistato una caldaia, pagando con bonifico ordinario on line, ordinario. Posso comunque usufruire della detrazione al 50%? Posso altrimenti sanare la mia situazione?
alt default
La sostituzione di una presa malfunzionante consente di poter usufruire del bonus ristrutturazioni. Posso fruire anche della detrazione per l’acquisto di mobili?
alt default
Posso detrarre le spese per l'acquisto di un'automobile per mio padre disabile, non fiscalmente a carico? La sua pensione non ha ritenute, quindi è incapiente.
alt default
Ho acquistato nel 2014 la mia abitazione principale stipulando mutuo ipotecario. Ho stabilito la residenza entro un anno dall'acquisto. Posso detrarre gli interessi passivi pagati nel 2014?
alt default
Ho sostenute delle spese per installare un apparecchio per la depurazione dell’acqua nell’ambito di lavori di manutenzione straordinaria. Posso beneficiare della detrazione Irpef?