Analisi e commenti

La disposizioni speciali possono essere applicate sia dai rivenditori abituali sia da quelli occasionali e comprendono anche gli oggetti d’arte, da collezione e di antiquariato
L’analisi della disciplina del regime del margine inizia dalla descrizione dell’ambito oggettivo e soggettivo di applicazione, attraverso l’individuazione delle tipologie di beni e di operazioni a cui si applica nonché dei soggetti passivi interessati. Chiarimenti arrivano anche dalla giurisprudenza della Corte di giustizia dell’Unione europea. [...]
L’accesso è consentito a coloro che non sono stati fiscalmente residenti in Italia in almeno nove dei dieci periodi d’imposta precedenti l’inizio del periodo di validità dell’opzione
Tra le tante novità della legge di bilancio 2017, un ruolo di primo piano è rivestito dal regime opzionale res non dom che, in deroga al generale principio di tassazione del reddito su base mondiale, consente ai soggetti che acquisiscono la residenza fiscale italiana di non includere nella base imponibile i redditi che si considerano prodotti all’estero. [...]
Il legislatore nazionale, adeguandosi alla normativa europea, ha previsto regole speciali di applicazione del tributo per evitare fenomeni di doppia o reiterata imposizione
Il regime del margine deroga alle ordinarie regole di applicazione dell’Iva, soprattutto con riferimento alla determinazione della base imponibile, per cui è previsto l’utilizzo del meccanismo “base da base” anziché di quello “imposta da imposta”. L’Iva, di conseguenza, si applica solo sul “margine” e non sull’intero corrispettivo. [...]
logo di Redditi SC 2017
Ancora una chance, per le società che non utilizzano i principi contabili internazionali, di rivalutare i beni d'impresa, tranne quelli alla cui produzione o scambio è destinata l'attività
logo di Redditi SC 2017
Debutta il prospetto per accogliere la nuova agevolazione prevista, sotto forma di credito d'imposta, a favore di chi effettua erogazioni liberali a sostegno della scuola
logo di Redditi SC 2017
Due nuovi codici per l'"iper-ammortamento" relativo agli investimenti in beni materiali strumentali nuovi "Industria 4.0" e il "maxi-ammortamento" dei connessi beni immateriali
logo di Redditi SC 2017
Debutta il quadro DI, in cui chi apporta correzioni "ultrannuali" a proprio vantaggio è tenuto a evidenziare il credito che deriva dal minor debito o dal maggior credito risultante
immagine generica
Le somme prelevate possono essere dedotte nei limiti di un plafond appositamente determinato. Prevista, inoltre, una specifica deroga al regime di trattamento delle perdite
Il regime impositivo dei proventi di natura finanziaria è in continua evoluzione poiché il legislatore deve contemperare le esigenze di gettito con l’alta mobilità degli investimenti
immagine generica
Possono esercitare l'opzione gli operatori economici individuali, le Snc e le Sas operanti in regime di contabilità ordinaria nonché le Srl a ristretta base proprietaria
immagine generica
Con la manovra di bilancio per il 2017, il legislatore ha previsto l'inserimento all'interno del Tuir dell'articolo 55-bis, dando attuazione a una riforma attesa da diversi anni
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino