Attualità

Scadenza in arrivo per i contribuenti che hanno realizzato nel primo trimestre 2018 un’eccedenza di imposta e intendono chiedere in tutto o in parte il rimborso del credito
Ancora pochi giorni per la richiesta di rimborso o di utilizzo in compensazione del credito trimestrale. Entro il 30 aprile prossimo, infatti, i titolari di partita Iva ammessi ai rimborsi infrannuali, sono tenuti a presentare all’Agenzia delle entrate, in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati, il modello “Iva Tr”. [...]
Durante i primi quattro giorni dal lancio della piattaforma on line, l’Agenzia delle entrate ha registrato un incremento del 60% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno
La precompilata 2018 è ancora più completa e dettagliata, con circa 925 milioni di informazioni già inserite nei modelli (730 e Redditi). Numerosi i canali di assistenza: un sito internet dedicato, i numeri telefonici 848.800.444 (da rete fissa), 06 966.689.07 (da cellulare) e +39 06.966.689.33 (dall’estero), e la pagina Facebook dell’Agenzia. [...]
La decisione del Consiglio, pubblicata ieri, ha effetto dal 1° luglio 2018 al 31 dicembre 2021 e fornisce la copertura del diritto europeo alle disposizioni della legge di bilancio
L’Italia è stata autorizzata all’introduzione della fatturazione elettronica generalizzata. Il “lasciapassare” si basa sull’articolo 395 della direttiva Iva, che permette di accordare agli Stati membri la possibilità di adottare misure speciali di deroga allo scopo di contrastare i fenomeni di frode ed evasione dell’imposta (decisione Ue 2018/593). [...]
Il numero dei contribuenti che ha consultato i modelli 730 e Redditi elaborati dall’Agenzia delle entrate è aumentato del 45% rispetto allo stesso intervallo di tempo dello scorso anno
Sono stati pubblicati sul sito dell’Agenzia delle entrate i programmi che consentono la compilazione e il controllo delle comunicazioni; prossimo appuntamento il 31 maggio
Il 730 potrà essere modificato e inviato dal 2 maggio al 23 luglio, mentre il modello Redditi potrà essere modificato dal 2 maggio e trasmesso dal 10 maggio al 31 ottobre
È questo il bilancio tracciato dall’Agenzia delle entrate dopo la scadenza dello scorso 6 aprile per la trasmissione della comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute
È disponibile sul sito delle Entrate la versione 1.0.0 del programma che deve essere utilizzato da centri di assistenza fiscale (Caf), professionisti e sostituti d’imposta
Scade il 15 maggio il termine per aderire alla definizione agevolata e pagare l’importo residuo delle somme dovute senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora
Le liste degli ammessi e degli esclusi, insieme agli importi attribuiti ai singoli enti, sono consultabili nell’apposita sezione del sito internet dell’Agenzia delle entrate
Quelle rivolte alle strutture centrali devono essere inviate alla neonata divisione Contribuenti, mentre le altre richieste vanno trasmesse alle direzioni regionali competenti
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino