Attualità

Le agevolazioni sono fruite mediante la riduzione dei versamenti da eseguire con il modello F24, da presentare esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia
Il Mise, con il decreto 7 febbraio 2018, ha approvato l’elenco delle micro imprese localizzate nel perimetro della zona franca dei Comuni della Lombardia, colpiti dal terremoto del 20 e 29 maggio 2012, ammesse ai benefici previsti dalla legge in forma di esenzioni fiscali. A renderlo noto lo stesso ministero con un comunicato pubblicato ieri. [...]
Via libera ai tracciati informatici che dovranno essere utilizzati per la trasmissione telematica, diretta o tramite intermediari autorizzati, dei modelli all’Amministrazione finanziaria
Approvate, con nove distinti provvedimenti del direttore dell’Agenzia delle entrate, le specifiche tecniche per consentire il corretto invio dei dati relativi ai modelli “730/2018”, “Iva 74-bis”, “Redditi 2018-Pf”, “Irap 2018”, “Redditi 2018-Sc”, “770/2018”, “Redditi 2018-Enc”, “Redditi Sp” e “Consolidato nazionale e mondiale 2018”. [...]
Nessuna comunicazione per chi, residente o operativo in comuni colpiti da calamità naturali, dichiara la causa di esclusione “periodo di non normale svolgimento dell’attività”
Arriva, con il provvedimento 15 febbraio 2018, corredato da quattro allegati, il via libera definitivo alle specifiche tecniche da utilizzare per l’invio telematico dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore e dei parametri relativi al periodo d’imposta 2017, nonché ai controlli tra i modelli Redditi 2018 e quelli degli Sds. [...]
L’accordo rappresenta il primo passo verso la concreta attuazione di quanto previsto dall’articolo 83 del Dlgs 117/2017 e, quindi, per l’operatività delle agevolazioni fiscali
Il dipartimento per l’Informazione e l’editoria fornisce utili precisazioni e indicazioni sull’agevolazione, anticipando i contenuti principali del regolamento attuativo in corso di adozione
Le liste non tengono conto dell’ulteriore estensione del meccanismo della scissione di pagamenti prevista dal decreto-legge 148/2017, in corso di conversione in Parlamento
Appuntamento imminente con il secondo anticipo dell’anno che, a differenza del primo, dovrà essere versato per intero, senza possibilità di suddividere il dovuto in rate
L'innovazione attua quanto previsto dalla direttiva europea Inspire sulla politica ambientale che garantisce conoscenza, disponibilità e interscambio delle informazioni territoriali
Il sistema di navigazione dinamico mostra i risultati registrati anno per anno. Nuove informazioni a disposizione del contribuente, per un dialogo all’insegna della trasparenza
Dovranno essere utilizzate per la trasmissione completa dei dati relativi al prestito agevolato, in sostituzione di quelle stabilite con precedente provvedimento delle Entrate
Il dipartimento delle Finanze precisa che con riguardo alle pertinenze dell’abitazione va computata una sola volta in relazione alla superficie totale dell’utenza domestica
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino