Sicilia

L'incontro delle istituzioni ad Enna per discutere insieme gli aspetti penali e fiscali del tema
Un confronto tra istituzioni sui profili fattuali, economici e giuridici della tutela del credito erariale: Agenzia delle Entrate, Procura della Repubblica, Comando regionale Sicilia della Guardia di Finanza e Scuola Superiore della Magistratura, si sono interrogate sul tema  ad Enna in occasione del Convegno “La tutela del credito erariale e la disciplina penale-tributaria”, evidenziandone [...]
L’Agenzia presente sia alla tradizionale cerimonia istituzionale, sia in piazza Magione con un proprio stand
“Comunichiamo legalità” è lo slogan con cui l’Agenzia delle Entrate della Sicilia,  mercoledì prossimo, 23 maggio, parteciperà alla manifestazione “Palermo [...]
L’incontro, organizzato dagli Ordini professionali, ha puntato i riflettori su normativa e procedure di accatastamento
Agevolare i cittadini nelle procedure di accatastamento degli immobili rurali per rendere più efficienti le informazioni contenute nelle banche dati del Catasto edilizio [...]
Firmato l'accordo fra Procura della Repubblica, Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza
Si rafforza la collaborazione contro i reati economici. L'intesa prevede il potenziamento delle comunicazioni
Venerdì 1° al via la mostra per dire no alla "disattenzione". Il calendario delle iniziative
Ritorna l'appuntamento autunnale con l’orientamento universitario e professionale dedicato agli studenti
foto relatori
Un rapporto collaborativo con l’Agenzia per una maggiore certezza, stabilità, tutela della legalità e simmetria tra doveri e diritti
Alcuni funzionari offriranno assistenza agli studenti universitari nella registrazione dei contratti di locazione
Obiettivo dell’accordo: migliorare la gestione del contenzioso con lo scambio di informazioni tra i due enti
A sostenere la legalità fiscale, coscienti che pagare le tasse è un modo per dire No alla mafia, saranno gli studenti
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino