Dati e statistiche

Pressioni al ribasso sul fronte dei prezzi con conseguente incremento delle vendite. Nel medio termine gli agenti immobiliari si aspettano che continui questo trend positivo
Aumenta il numero di operatori che hanno dichiarato di aver venduto almeno un’abitazione nell’ultimo trimestre 2017 (83,3%). Ancora alta la quota di acquisti effettuati facendo ricorso al mutuo ipotecario, circa 8 su 10. Questi alcuni dei numeri che escono dallo studio di Bankitalia realizzato in collaborazione con Omi e Tecnoborsa. [...]
Ancora una volta il maggior numero di aperture è stato effettuato nel settore produttivo del commercio; dal punto di vista territoriale il Nord batte il Sud e Isole e il Centro
immagine illustrativa generica di un negozio
Sono state aperte 35.307 nuove posizioni, con un incremento dello 0,8% rispetto a novembre 2016. Le percentuali riguardanti la distribuzione per natura giuridica, la ripartizione territoriale, la classificazione per settore produttivo e le caratteristiche anagrafiche si trovano nella consueta sintesi mensile elaborata dal dipartimento delle Finanze. [...]
La pubblicazione annuale, grazie al contributo di diversi esperti del settore, offre interessanti spunti di riflessione e di analisi sui dati relativi al mercato immobiliare nazionale
Flussi annuali del capitale di debito tratto dal patrimonio immobiliare, trasparenza del mercato immobiliare nell’era dei big data e procedimenti di verifica dei prezzi impliciti: sono questi i temi affrontanti nell’edizione 2017 dei Quaderni dell’Osservatorio, l’approfondimento annuale a cura della Direzione centrale Omise dell’Agenzia delle entrate. [...]
La maggior parte sono state aperte nel settore produttivo del commercio, da persone fisiche, più uomini che donne, principalmente da giovani di età inferiore a 35 anni, residenti al Nord
immagine illustrtiva con casette e grafici in sovraimpressione
Nel terzo trimestre del 2017, pur registrandosi un +1,5% rispetto allo stesso periodo del 2016, si osserva un ridimensionamento nel confronto con i primi due trimestri dell'anno
immagine di negozi in centro a Roma
I dati dell'Omi confermano comunque la tendenza positiva, trainata dal segmento produttivo che registra un tasso tendenziale quasi triplo rispetto a quello relativo al trimestre precedente
Nel periodo gennaio-ottobre 2017 entrano nelle casse dello Stato 349.268 milioni di euro, in aumento dello 0,7% rispetto allo stesso intervallo temporale dello scorso anno
Il sistema di navigazione dinamico mostra i risultati registrati anno per anno. Nuove informazioni a disposizione del contribuente, per un dialogo all’insegna della trasparenza
Diminuiscono i margini di sconto sul prezzo inizialmente richiesto dal proprietario e calano i tempi di vendita, ma l’80% delle abitazioni continua a essere comprata tramite mutuo
Nel periodo gennaio-settembre 2017 si registra un aumento pari allo 0,9% rispetto a quello registrato nell’analogo arco temporale dell’anno precedente; continua il trend in crescita
Gli utenti Fisconline e Entratel, dopo essersi autenticati, possono scaricare gratuitamente e, perciò, visionare offline, i dati, a partire dal primo semestre 2016
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino