Dati e statistiche

In controcorrente, riguardo alla ripartizione per settore produttivo, le attività immobiliari, in rialzo del 6,9%, probabilmente grazie alla ripresa del mercato delle abitazioni
Nessun cambiamento di rotta registrato a novembre. Continua il trend che fa scendere di oltre il 10% le nuove aperture rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. È quanto evidenziano i dati della consueta sintesi pubblicata sul sito del dipartimento Finanze. Calabria e Sardegna si distinguono per l’incremento nel settore agricolo. [...]
Nei primi undici mesi del 2016 gli introiti, accertati in base al criterio della competenza giuridica, sono in aumento di 14.999 milioni di euro, rispetto allo stesso periodo del 2015 (+3,9%)
Il segno + sta davanti a Irpef (2,3%), Ires (5,8%) e Iva che registra un incremento del 4,8%. In calo le sostitutive sui redditi da capitale e dei fondi pensione. Il dato emerge dal consueto Bollettino mensile elaborato del dipartimento delle Finanze e pubblicato on line insieme alla relativa Nota tecnica e alle Appendici statistiche. [...]
Locazioni via web in oltre il 60% dei casi, precompilata che stacca del 43% il 2015, Civis vicino al milione di utenti assistiti, successo indiscusso per l’“eliminacode” telematico
Bilancio 2016 da primato per l’Agenzia delle Entrate sul fronte dei servizi telematici. L’anno che sta per finire ha fatto registrare un decisivo salto in avanti dell’utilizzo della rete da parte dei contribuenti come mezzo di contatto con il Fisco, tanto per chiedere assistenza quanto per portare a termine adempimenti tributari. [...]
Non cambia verso l’andamento positivo iniziato nel 2012. Diminuiscono i ricorsi in entrambi i gradi di giudizio e, quindi, i casi in cui è necessario l’intervento di un giudice
Sono oltre 41mila le nuove posizioni aperte, la maggior parte delle quali, più del 70%, da persone fisiche, quasi il 24% da società di capitali e circa il 5% da società di persone
pianta centro commerciale
Si conferma in crescita e senza alcun segno di rallentamento, nel terzo trimestre 2016, l’attrattività del segmento non residenziale. Prime, in lista, le regioni settentrionali
immagine di cancello di palazzina con sopra cartelli "vendesi" e "affittasi"
Sono 123.400 gli scambi effettuati. L'asticella sale del 17,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Maggiore la ripresa dei comuni minori rispetto ai capoluoghi
salita
A fronte dell’ancora in parte deteriorato ciclo economico del Paese, gli incassi erariali si fermano a +14.101 milioni di euro, rispetto allo stesso arco temporale dell’anno precedente
Ulteriori dati a disposizione del contribuente, per consentirgli di spiegare eventuali anomalie riscontrate o di correggere errori effettivi usufruendo di sanzioni ridotte
immagine di piazza san Pietro a Roma
Roma, Milano, Napoli e Torino, le città più grandi per popolazione e quota di mercato immobiliare, registrano il 21% di compravendite in più rispetto al primo semestre 2015
immagine di Venezia
Sotto osservazione Venezia, Padova, Genova, Bologna, Firenze, Bari e Catania con i loro comuni, gli hinterland, i quartieri centrali e periferici. Scambi su, valori ancora un po' giù
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino