Giurisprudenza

È necessario controllare sempre l’effettiva esecuzione del mandato, altrimenti bisogna provare la condotta fraudolenta del consulente, finalizzata a coprire il proprio inadempimento
Il contribuente a cui venga contestata la mancata presentazione della dichiarazione dei redditi e l’omessa tenuta delle scritture contabili obbligatorie non può considerarsi esente da colpa per il solo fatto di aver delegato un commercialista delle adempienze ai propri doveri. A chiarirlo la Cassazione, ordinanza 13709/2016. [...]
Sono quelle richieste dal regolamento d’esenzione a cui, secondo i giudici comunitari, bisogna fare riferimento per dare corso all’operazione subordinata al rispetto di alcuni requisiti
verdetto_corte ue
Per i giudici comunitari, il mancato rispetto delle condizioni previste dal regolamento 800/2008 sulle categorie di aiuti compatibili con il mercato comune da parte della normativa nazionale austriaca non consente di applicare la disciplina prevista e osta anche alla concessione del rimborso fondato sull’applicazione di tale regime. [...]
Inoltre, le certificazioni senza sottoscrizione che, quindi, in assenza di paternità, non sono riconducibili a ditte asseritamente inadempienti, non provano i dichiarati mancati incassi
cerotto
A fronte di un’alta percentuale di scostamento tra reddito dichiarato e coefficienti presuntivi, le condizioni di salute non rilevano, se non determinanti secondo gli accertamenti effettuati dall’Inps. Quindi, il contribuente infortunato non evita i rilievi del Fisco. Ad affermarlo, l’ordinanza 13605/2016 della Corte di cassazione. [...]
disegno di un uomo e una lumaca
Qualora l’immobile non si liberi nei diciotto mesi successivi all’acquisto, il bonus sarà fruibile anche con il trasferimento della residenza nel comune di ubicazione dello stesso
coppia davanti alla sagoma di una casa
Ma il trasferimento di uno solo dei coniugi è elemento di per sé irrilevante e insufficiente per affermare che nell’immobile sia stata stabilita la dimora abituale del nucleo familiare
La controversia esaminata dalla Corte di giustizia dell’Ue verte sull’applicazione dell’imposta applicata ai redditi da interessi percepiti da un istituto di credito non residente
La figura del professionista è più vicina a quella dell’ufficio piuttosto che ai contraenti, cioè i reali debitori d’imposta, unici autorizzati a chiederne l’eventuale restituzione
immagine di mano che indica "poco" con le dita
Al fine di assolvere all'obbligo motivazionale è sufficiente che nella cartella di pagamento venga richiamato l'avviso di accertamento impugnato e la pronuncia giudiziale
immagine di elementi di indagine finanziaria
Nell'ambito delle verifiche sui conti correnti bancari, è il contribuente a dover dimostrare con precisione che le movimentazioni non sono riferibili a operazioni imponibili
A rilevare non è la definizione attribuita dalle parti al negozio, ma il reale intento perseguito, l’effettivo contenuto e lo scopo complessivo delle diverse pattuizioni
disegno con omino tra due mani
La risoluzione di quest'ultimo giudizio impone, ai sensi dell'articolo 295 del codice di procedura civile, la sospensione di quello di legittimità per pregiudizialità logica