Normativa e prassi

L’Agenzia fornisce chiarimenti sul regime fiscale applicabile in caso di trasformazione ovvero di conferimento, nonché sul trattamento del reddito prodotto dalla neo-costituita
Alla trasformazione dell’associazione professionale in società tra professionisti si applica il regime rinvenibile nei principi dettati dall’articolo 171, comma 2, Tuir, per le operazioni che comportano l’ingresso o la fuoriuscita dei beni dal regime di impresa, determinando l’applicazione del combinato disposto degli articoli 9 e 54 del Tuir (risposta 107/2018). [...]
Il modello di pagamento unificato può essere presentato esclusivamente per via telematica attraverso i canali Fisconline ed Entratel messi a disposizione dall’Agenzia delle entrate
immagine di una libreria
Il numero è “6894”, il nome “Tax credit librerie…”. Va indicato nell’F24 per l’utilizzo in compensazione del bonus fiscale concesso in favore dei venditori al dettaglio di libri, nuovi e usati, in esercizi specializzati. A istituirlo la risoluzione 87/E del 13 dicembre 2018, che segue a ruota il provvedimento del 12, contenente le regole. [...]
L’evoluzione normativa che ha interessato gli operatori del settore non ha avuto alcun impatto sulle disposizioni fiscali che li riguardano, la cui formulazione letterale è rimasta immutata
L’identificazione dei soggetti finanziari in ambito fiscale continua a essere effettuata mediante rinvio “statico” al decreto legislativo 87/1992, ancorché il provvedimento sia stato abrogato dal 16 settembre 2015. Ciò, in assenza di interventi legislativi che abbiano recepito tale abrogazione. Questa, in sintesi, la risposta n. 106/2018. [...]
È sufficiente una sola certificazione di rispondenza, qualora i diversi contratti siano stipulati contestualmente e presentino tutti lo stesso contenuto economico e normativo
immagine di una libreria
Per ogni modello di pagamento presentato, l’Agenzia delle entrate controllerà che l’importo dello sconto fiscale utilizzato non risulti superiore all’ammontare del beneficio residuo
Un documento di prassi dell’Agenzia delle entrate dispone la soppressione immediata delle sigle. La richiesta, come è stato per la loro istituzione, è dell’ente previdenziale
L’Agenzia precisa che il tax credit è applicabile anche nel caso in cui le spese agevolabili siano sostenute da una società residente su incarico del socio unico statunitense
A fronte di conferimenti provenienti da soggetti situati in territori per i quali non era efficace lo scambio di informazioni, si applica il criterio del look through approach
La parte di erogazione liberale per cui si è usufruito dell’agevolazione prevista dal Tuir risultata eccedente non può concorrere alla determinazione del credito d’imposta
La soppressione, disposta dall’Agenzia delle entrate con un proprio documento di prassi su input dell’Istituto nazionale di previdenza, sarà operativa dal prossimo 20 dicembre
Con il recapito dei documenti fiscali al contribuente attraverso sistemi diversi da quello fisico e/o manuale, minor impatto ambientale per l’attività dell’intermediario abilitato
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino