Normativa e prassi

tasse, calcolatrice
Sono regolarizzabili le violazioni sostanziali che danno luogo a sanzioni collegate ai tributi, escluse quelle relative a settori impositivi non richiamati dalla norma, come l’imposta di registro
Definiti, in riferimento alla definizione agevolata dei processi verbali di constatazione, l’ambito oggettivo della disposizione nonché le modalità e i termini di presentazione della relativa dichiarazione e di versamento delle imposte autoliquidate. A individuarli, il provvedimento 23 gennaio 2019, emanato dall’Agenzia delle entrate d’intesa con le Dogane. [...]
Questi strumenti tecnologici sono in grado di memorizzare in modo permanente e immutabile, elaborare e inviare le informazioni, garantendone l’inalterabilità e la sicurezza
A seguito del mutato quadro tecnico-normativo di riferimento, per le imprese che operano nel settore della grande distribuzione la memorizzazione e la trasmissione telematica dei corrispettivi devono avvenire attraverso i “registratori telematici”, e secondo le relative regole tecniche, previsti dal provvedimento del 28 ottobre 2016 (risposta 9/2019). [...]
Gli incrementi stabiliti dall’ultima legge di bilancio sono applicati in misura doppia qualora, nei tre anni precedenti, il datore di lavoro sia già stato punito per i medesimi illeciti
lavoratori
Istituito il codice tributo per consentire il versamento, tramite modello F23, della maggiorazione delle sanzioni in materia di lavoro e legislazione sociale disposta dall’articolo 1, comma 445, lettere d ed e, della legge 145/2018. La sigla “VAET” andrà indicata nel campo 11 della delega di pagamento. A stabilirlo, la risoluzione n. 7/2019. [...]
funghi
Una risoluzione dell'Agenzia ha chiarito il trattamento fiscale per il rilascio dei tesserini da parte delle amministrazioni
silosparking
La risoluzione n. 173/E chiarisce che, per stabilire il trattamento fiscale di un silosparking comunale, è fondamentale accertare le modalità di svolgimento dell'attività
La risoluzione n. 279/E chiarisce che per una società sottoposta a procedura concorsuale, non vale la compensazione tra credito Iva (maturato nel corso del procedimento) e debiti per tributi erariali
Una recente risoluzione chiarisce la cumulabilità dell'articolo 8 legge 388/2000 con l'agevolazione per la tassazione regionale
Si applica la deroga al principio generale anche se sono riversati alla società da cui dipende il percettore
Una recente risoluzione ammette anche la deducibilità dal reddito d'impresa delle erogazioni liberali in natura effettuate a favore di quei soggetti che perseguono finalità di pubblico interesse
auto in parcheggio
Con una recente risoluzione dell'Agenzia delle Entrate ribadita una sentenza della Corte di Giustizia Ue
La circolare n. 57 illustra la disciplina della rivalutazione facoltativa dei beni d'impresa e delle partecipazioni, in vigore dall'8 maggio
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino