Sala lettura
Excel per prevenire la crisi
alt copertina
autore: Loris Giacomazzo
editore: Ipsoa
pagg: 152
In quest’era particolarmente segnata da crisi dei consumi, crisi dei mercati, crisi finanziarie, le imprese risentono negativamente di questi fattori esogeni che possono portare a conseguenze negative. Sono essenziali le analisi del tempo inteso come passato, presente e futuro per definire e programmare correttamente le azioni del futuro dopo aver letto passato e presente. Nell’ottica del “guardare al futuro”, la strategia aziendale costituisce senza ombra di dubbio uno dei punti di forza dell’iniziativa imprenditoriale per continuare a vivere e a crescere nel tempo. La strategia aziendale va tradotta nella pianificazione utile alla definizione del piano strategico e del budget. La corretta pianificazione aziendale passa dalla corretta conoscenza dell’azienda, del prodotto e del mercato, conoscenza non sempre scontata per gli imprenditori. La pianificazione aziendale ha lo scopo di stabilire obiettivi e risultati e di monitorare gli effetti delle azioni intraprese. Il libro ha lo scopo di rendere edotto e cosciente l’imprenditore di pmi delle caratteristiche della propria azienda dando degli spunti di riflessione per migliorare le performance. Il testo non vuole essere un modello didattico da seguire in modo pedissequo ma vuole essere un esercizio di riflessione al fine di far emergere le varie situazioni aziendali, prenderne coscienza e trovare le relative soluzioni. Nei vari capitoli vengono forniti spiegazioni e modelli da utilizzare sia nel caso di start-up che nel caso di avvio di nuovi prodotti, che di mantenimento dei volumi. È una sorta di “education” che viene fornita alle imprese per evitare che le decisioni vengano prese d’istinto o su metodi empirici. Vengono affrontati temi come la redditività per singola business unit, gli indicatori rivelano situazioni di pericolo per la continuità aziendale. Scopo del presente testo è di voler istruire l’imprenditore, attraverso numeri e schemi, sulle opportunità che l’azienda potrebbe cogliere nella “tranquillità” dei risultati.
 
r.fo.
 recensito Venerdì 24 Novembre 2017
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino