Dichiarazioni 2017 Soggetti Ires - Versamenti
I soggetti Ires con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare e approvazione del bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio, che hanno scelto il pagamento rateale effettuando il primo versamento entro il 20 luglio, devono versare la quarta rata delle imposte risultanti dai modelli  Redditi Sc e Irap 2017, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,95%, e del saldo dell'Iva relativa al 2016 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorato dello 0,40% per mese o frazione di mese per il periodo 16/3/2017 - 20/7/2017 e con successiva applicazione degli interessi nella misura dello 0,95%.
Si tratta invece della terza rata per i soggetti che si sono avvalsi della facoltà di differire il pagamento di trenta giorni, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,61%.
Per quanti hanno effettuato il primo pagamento entro il 30 giugno, si tratta del versamento della quinta rata, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,17%. Chi invece ha differito il pagamento di trenta giorni, applicando la maggiorazione dello 0,40%, deve versare la quarta rata, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,84%.

Il versamento va effettuato tramite il modello F24 con modalità telematiche, direttamente oppure tramite intermediario abilitato, indicando i seguenti codici tributo:
  • 2003    Ires - saldo
  • 2001    Ires acconto - prima rata
  • 2004    addizionale Ires - acconto prima rata
  • 2006    addizionale Ires -  saldo
  • 2013    addizionale Ires 4% settore petrolifero e gas - acconto prima rata
  • 2015    addizionale Ires 4% settore petrolifero e gas - saldo
  • 2018    maggiorazione Ires società di comodo – acconto prima rata
  • 2020    maggiorazione Ires società di comodo – saldo
  • 3800    Irap - saldo
  • 3812    Irap acconto - prima rata
  • 6099    versamento Iva sulla base della dichiarazione annuale
  • 6494    studi di settore - adeguamento Iva
  • 2118    studi di settore - maggiorazione 3% adeguamento
  • 1668    interessi per pagamento dilazionato - imposte erariali
  • 3805    interessi per pagamento dilazionato - tributi regionali
  • 3857    interessi per pagamento dilazionato - tributi locali.
Data scadenza: 
Lunedì 16 Ottobre 2017
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino