Rientro giovani “cervelli” - Presentazione domanda
I lavoratori dipendenti, assunti entro il 29 luglio 2011 e in possesso dei requisiti previsti dalla legge 238/2010, devono presentare entro oggi al proprio datore di lavoro richiesta scritta ai fini del riconoscimento dei benefici fiscali connessi al loro rientro in Italia.


L’agevolazione fiscale è rivolta ai cittadini dell’Unione europea nati dopo il 1° gennaio 1969 che siano assunti o avviino un’attività d’impresa o di lavoro autonomo in Italia trasferendovi il proprio domicilio nonché la propria residenza entro 3 mesi dall’assunzione o dall’avvio dell’attività e che al 20 gennaio 2009: risultino in possesso di un diploma di laurea, abbiano risieduto continuativamente per almeno 24 mesi in Italia e negli ultimi due o più anni abbiano risieduto fuori dal proprio Paese d’origine e dall’Italia, svolgendovi continuativamente un’attività di lavoro dipendente, di lavoro autonomo o d’impresa, oppure conseguendovi un titolo di laurea o una specializzazione post lauream.

Data scadenza: 
Sabato 29 Ottobre 2011