Voluntary disclosure bis – Richiesta di accesso
I contribuenti che detengono attività e beni all’estero non segnalati ai fini del monitoraggio fiscale e quelli non destinatari degli obblighi dichiarativi di monitoraggio fiscale o che, essendo obbligati, vi hanno adempiuto correttamente, possono presentare in via telematica, direttamente o tramite intermediario abilitato, il modello “Richiesta di accesso alla procedura di collaborazione volontaria” per sanare le violazioni, commesse fino al 30 settembre 2016, degli obblighi di dichiarazione ai fini delle imposte sui redditi e relative addizionali, delle imposte sostitutive, dell’Irap e dell’Iva, nonché le violazioni relative alla dichiarazione dei sostituti d’imposta.
Data scadenza: 
Lunedì 31 Luglio 2017
FiscoOggi è una pubblicazione dell'Agenzia delle Entrate - Ufficio Comunicazione
Testata registrata al Tribunale di Roma il 19.9.2001 con n. 405/2001
Direttore responsabile Claudio Borgnino