fallimento

Durante l’esercizio provvisorio dell'impresa o dopo la chiusura della procedura, per soddisfacimento integrale dei creditori, può verificarsi la conseguente ripartizione del residuo attivo  

immagine generica illustrativa

Confermati, per altri tre anni, il credito d’imposta e le regole di accesso all’incentivo. La parola chiave continua a essere “innovazione” in contrapposizione alla manutenzione ordinaria  

prima casa

Il contribuente non era riuscito a trasferire la residenza in quanto il Comune non aveva ultimato le opere di urbanizzazione primaria che avrebbero consentito di poter utilizzare l’abitazione  

IMMOBILI