Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Dalla Gazzetta

Gazzetta a tutto Mef

immagine del palazzo delle finanze sede del Mef

Edizione con comunicazioni di servizio, la serie generale n. 275 di giovedì 18 novembre: arrivano dal Mef le indicazioni sulla chiusura di uffici in Sicilia e sui tassi di cambio dell'euro.

Il decreto 10 novembre 2021 del ministero dell'Economia e delle finanze accerta il mancato funzionamento della Commissione tributaria regionale della Sicilia, sezione staccata di Catania, e della Commissione tributaria provincale della stessa città etnea, nelle giornate di giovedì 28 e venerdì 29 ottobre 2021.
Le porte degli uffici sono rimaste chiuse, spiega il decreto passato al vaglio, come di consueto, del Garante del contribuente competente per la Regione, per rispettare l'obbligo di chiusura degli uffici pubblici disposto per quei giorni dalla prefettura di Catania a causa dell'allerta maltempo.

In questi casi il provvedimento, che va emesso entro 45 giorni e pubblicato in Gazzetta entro 60 dalla data interessata dalla chiusura, accerta il carattere eccezionale e non riconducibile a disfunzioni organizzative dell’amministrazione finanziaria, del mancato funzionamento e, quindi, rende efficace la norma che prevede l'allungamento dei tempi di prescrizione e decadenza degli obblighi e delle formalità in scadenza nei giorni di chiusura, fino al decimo giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta del provvedimento che accerta il mancato funzionamento (articolo 1 del Dl n. 498/1961).

Come detto, sull'edizione di ieri troviamo anche i comunicati del Mef che riportano i cambi di riferimento dell'euro, rilevati quotidianamente a titolo indicativo.
In questo caso le rilevazioni del tasso di cambio della nostra moneta, messa al confronto con quelle che sono ritenute le principali divise extra zona euro, si riferiscono alla prima settimana di novembre: lunedì 1°, martedì 2, mercoledì 3, giovedì 4 e venerdì 5.

URL: https://www.fiscooggi.it/dalla-gazzetta/gazzetta-tutto-mef-1