Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Le guide dell'Agenzia

Le agevolazioni fiscali per le persone con disabilità (marzo 2016)

Sono numerose le agevolazioni che le norme tributarie riconoscono ai disabili e loro familiari: la guida dell’Agenzia fornisce un quadro aggiornato dei “bonus”, delle persone che ne hanno diritto e dell’iter da seguire per la fruizione. Fra le novità, la proroga, introdotta dalla stabilità 2016, dello sconto fiscale per gli interventi volti a eliminare le barriere architettoniche.

Thumbnail
Sono numerose le agevolazioni che la normativa tributaria riconosce ai disabili e ai loro familiari e la guida dell’Agenzia fornisce un quadro aggiornato sui “bonus”, le persone che ne hanno diritto e l’iter da seguire per la fruizione. Fra le agevolazioni più recenti si segnala la proroga, introdotta dalla stabilità 2016, dello sconto fiscale per gli interventi volti a eliminare le barriere architettoniche (ascensori e montacarichi) e i lavori eseguiti per installare strumenti tecnologici che favoriscano la mobilità dei portatori di handicap grave. La quota di detrazione Irpef è pari al 50% su un importo massimo di 96.000€ (se la spesa è sostenuta tra il 26 giugno 2012 e 31 dicembre 2016) e detrazione del 36% su un importo massimo di 48.000€ per le spese effettuate dal 1° gennaio 2017. La detrazione non è fruibile contemporaneamente a quella pari del 19% prevista per le spese sanitarie riguardanti i mezzi di sollevamento del disabile. Si ricorda, inoltre, in tema di acquisto di veicoli, la detrazione Irpef del 19%, l’Iva agevolata al 4%, l’esenzione dall’imposta di bollo e l’esenzione della trascrizione sui passaggi di proprietà. Il beneficio è riconosciuto solo se la vettura è utilizzata in via esclusiva o prevalente dal portatore di handicap.
 
URL: https://www.fiscooggi.it/guideagenzia/agevolazioni-fiscali-persone-disabilita-marzo-2016