Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Le guide dell'Agenzia

Annuario del contribuente 2012 (ottobre 2012)

La guida pratica che ingloba tutte le novità di una materia, quella fiscale, per natura, in continua evoluzione, subisce costantemente piccoli ritocchi on line per rimanere al passo con i tempi ed essere il più possibile affidabile. Questa volta il restyling è toccato al terzo capitolo della parte V e alla parte VIII.

Thumbnail
La guida pratica che ingloba tutte le novità di una materia, quella fiscale, per natura, in continua evoluzione, subisce costantemente piccoli ritocchi on line per rimanere al passo con i tempi ed essere il più possibile affidabile. Questa volta il restyling è toccato al terzo capitolo della parte V e alla parte VIII.
Nel dettaglio, il primo riguarda una nuova funzionalità web ideata per contrastare le frodi in tema di imposta sul valore aggiunto. Si tratta del “Servizio di verifica partita Iva”, presente sulla homepage del sito dell’Agenzia, nel box “Servizi online”. Lo strumento consente, alla generalità dei contribuenti, di controllare la validità di un numero identificativo di partita Iva e, inoltre, lo stato dell’attività associata (cioè se è attiva, sospesa o cessata), la denominazione o il nome e cognome del titolare, la data relativa all’inizio dell’attività e le eventuali date di sospensione o cessazione.
Il secondo aggiornamento è, invece, strettamente legato a una novità legislativa introdotta dall’articolo 11 del Dl 16/2012. Siamo nel perimetro del ravvedimento operoso, in particolare quello del “ravvedimento sprint”, ossia l’istituto che consente di cumulare la riduzione della sanzione in caso di versamenti effettuati con ritardo non superiore a 15 giorni con le riduzioni ottenibili in caso di ravvedimento. Prima del richiamato intervento normativo l’accoppiata dei benefici era consentita solo in caso di mancato pagamento del tributo o di un acconto, regolarizzato entro 30 giorni. Ora, invece, riguarda anche la regolarizzazione degli errori e delle omissioni, compresa l’omessa presentazione della dichiarazione, prevista dall’articolo 13, comma 1, del Dlgs 472/1997.
URL: https://www.fiscooggi.it/guideagenzia/annuario-del-contribuente-2012-ottobre-2012