Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Le guide dell'Agenzia

Come rimediare a errori o dimenticanze: il ravvedimento (agosto 2014)

Mettersi in regola con il fisco risparmiando sulle sanzioni: questo il ravvedimento, questo, in estrema sintesi, il contenuto della guida. L’istituto “riparatorio”, che consente di correggere omissioni e irregolarità, occupa la maggior parte della pubblicazione, perché il ravvedimento operoso può essere di vario tipo, a seconda del tempo, dell’imposta e dell’irregolarità.

Thumbnail
Mettersi in regola con il fisco risparmiando sulle sanzioni: questo il ravvedimento, questo, in estrema sintesi, il contenuto della guida. L’istituto “riparatorio”, che consente di correggere omissioni e irregolarità, occupa la maggior parte della pubblicazione, perché il ravvedimento operoso può essere di vario tipo, a seconda del tempo, dell’imposta e dell’irregolarità che si vuole sanare. Il capitolo finale, invece, è dedicato alla “remissione in bonis”, introdotta dal Dl 16/2012, con la quale il contribuente può rimediare a dimenticanze relative a comunicazioni o adempimenti formali, non assolti entro le scadenze previste, senza perdere il diritto a fruire di benefici fiscali o di regimi opzionali.
URL: https://www.fiscooggi.it/guideagenzia/come-rimediare-errori-o-dimenticanze-ravvedimento-agosto-2014