Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Le guide dell'Agenzia

Guida alle agevolazioni fiscali per le persone con disabilità (gennaio 2017)

In rete un nuovo restyling del “manuale” dedicato agli sconti fiscali che la normativa tributaria riconosce ai disabili e ai loro familiari. Questa volta la guida recepisce, in primis, la maggiore detrazione Irpef per le polizze assicurative, che prevedono il rischio morte o invalidità permanente, accese in favore di persone con disabilità grave (articolo 3, comma 3, legge 104/1992).

Thumbnail
In rete un nuovo restyling del “manuale” dedicato agli sconti fiscali che la normativa tributaria riconosce ai disabili e ai loro familiari. Questa volta la guida recepisce, in primis, la maggiore detrazione Irpef per le polizze assicurative, che prevedono il rischio morte o invalidità permanente, accese in favore di persone con disabilità grave (articolo 3, comma 3, legge 104/1992). Dal periodo d’imposta 2016, infatti, l’importo detraibile dei premi versati sale, passando da 530 a 750 euro. Entra a pieno titolo nella guida anche il chiarimento fornito dall’Agenzia delle Entrate con la risoluzione 79/2016, riguardante l’attestazione utile per fruire della deduzione dal reddito delle spese mediche e di assistenza specifica, necessarie nei casi di grave invalidità o menomazione: per accedere all’agevolazione è sufficiente la certificazione rilasciata ai soli sensi della legge 104/1992. Per gli invalidi civili senza accertamento di handicap, la deduzione opera, se non espressamente indicata nella certificazione, quando viene attestata un’invalidità totale e in tutti i casi in cui è attribuita l’indennità di accompagnamento. Altra novità arrivata nel corso del 2016 è l’esenzione dall’imposta sulle successioni e donazioni per i beni e i diritti conferiti in un trust o gravati da un vincolo di destinazione e per quelli destinati a fondi speciali istituiti in favore delle persone con disabilità grave: tra le condizioni per usufruirne lo scopo, cioè le finalità devono essere l’inclusione sociale, la cura e l’assistenza dei disabili. Infine, i nuovi paletti temporali, per godere delle detrazioni dall’Irpef delle spese sostenute per gli interventi di ristrutturazione edilizia sugli immobili finalizzati all’eliminazione delle barriere architettoniche.
URL: https://www.fiscooggi.it/guideagenzia/guida-alle-agevolazioni-fiscali-persone-disabilita-gennaio-2017