Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Le guide dell'Agenzia

Ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali (aprile 2015)

L’aggiornamento della guida che aiuta a non perdere i benefici previsti per le ristrutturazioni edilizie, mette in evidenza, tra le ultime novità, quelle relative al pagamento con bonifico bancario o postale: il contribuente beneficiario della detrazione, chiarisce la circolare 17/E del 24 aprile 2015, può non essere, a determinate condizioni, la persona che ha disposto il pagamento.

Thumbnail
On line un nuovo aggiornamento della guida che aiuta a non perdere le agevolazioni fiscali previste per le ristrutturazioni edilizie. Nella pubblicazione tutti gli adempimenti e le procedure da seguire, e la descrizione degli interventi che danno accesso al beneficio.
Tra le ultime novità messe in evidenza, quelle relative al pagamento mediante bonifico bancario o postale: il contribuente beneficiario della detrazione, chiarisce la circolare 17/E del 24 aprile 2015, può non essere, a determinate condizioni, la persona che ha disposto il pagamento.
Ricordiamo che la detrazione Irpef, ormai entrata a regime e disciplinata dall’articolo 16-bis del Dpr 917/1986 (Tuir), è pari al 36% dei costi sostenuti fino a un importo massimo di 48mila euro di spesa per immobile. L’ammontare dello sconto d’imposta, però, in deroga alla regola ordinaria, è diventato, per determinati periodi, più consistente, grazie ad alcuni interventi legislativi più volte prorogati. Da ultimo, la legge di stabilità 2015 (legge190/2014) ha fatto slittare al 31 dicembre 2015 la possibilità di usufruire della maggiore detrazione Irpef (50%) confermando, per quest’anno, il limite massimo di spesa di 96mila euro, e la detrazione del 50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici da utilizzare per l’arredo degli immobili ristrutturati.
Dal prossimo anno, la diminuzione d’imposta percorrerà le vie ordinarie disciplinate dall’articolo 16-bis del Tuir.
 
URL: https://www.fiscooggi.it/guideagenzia/ristrutturazioni-edilizie-agevolazioni-fiscali-aprile-2015