Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

In Parlamento

Crescita del Mezzogiorno, conversione a Montecitorio

veduta del porto di NapoliCamera
Dalle 12 di oggi è all'esame dell'Aula di Montecitorio, dopo l'approvazione della scorsa settimana al Senato, il disegno di legge per la conversione del decreto n. 91/2017, Crescita economica nel mezzogiorno.
Come forma di aiuto per l'imprenditoria nel meridione questo testo istituisce le Zes, Zone economiche speciali con all'interno almeno un'area portuale (vedi articolo). Il decreto è in scadenza il prossimo 19 agosto.

Mercoledì alle 15, come di consueto, l'Aula svolgerà le interrogazioni a risposta immediata, il question time con la diretta tv sulle reti della Rai.

Anche per la V Bilancio l'appuntamento è fissato a oggi pomeriggio, in sede di Comitato dei nove, con l'esame degli emendamenti alla conversione del decreto Sud.
Martedì sarà in audizione, in Commissione Bilancio, il presidente dell'Istat - Giorgio Alleva - nell'ambito dell'esame dello schema di decreto sull'individuazione dei Bes, gli indicatori di benessere equo e sostenibile. Questi rilevatori sono allo studio per affiancare il Pil come parametro di valutazione della ricchezza del Paese.

Apertura con rievocazioni storiche, invece, per la VI Finanze. In discussione da domani, per il parere alla VII Cultura, la proposta di legge con le disposizioni per il sostegno e la valorizzazione delle manifestazioni, delle rievocazioni e dei giochi storici.
Il testo è all'esame della Commissione Finanze per gli aspetti attinenti alla materia tributaria. All'articolo 5, infatti, sono riportate le agevolazioni fiscali, con la modifica degli articoli 10 e 100 del Testo unico delle Imposte dirette, per aggiungere gli enti che gestiscono questi eventi tra i destinatari di elargizioni che danno diritto alla deduzione dal reddito.
A seguire la VI Finanze e la X Attività produttive riunite proseguiranno l'esame, in sede referente, del disegno di legge con la delega al Governo per la revisione e il riordino della normativa relativa alle concessioni demaniali marittime, lacuali e fluviali ad uso turistico-ricreativo.
Mercoledì alle 13,45 la Commissione svolgerà le interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del ministero dell'Economia e delle Finanze.

Passaggio produttivo, nel percorso tra Camera e Senato, a palazzo San Macuto sede degli Organismi parlamentari. Da segnalare la convocazione della Commissione per l'attuazione del federalismo fiscale, dove ci sarà l'audizione di rappresentanti della Ragioneria generale dello Stato sulle finanze delle Città metropolitane.

Senato
Proseguono da domani, per l'Assemblea di palazzo Madama, gli esami relativi ad argomenti non conclusi. Tra i documenti in discussione in Aula c'è il disegno di legge annuale sul mercato e la concorrenza, Collegato alla manovra di finanza pubblica.

Prosegue in 5ª Programmazione economica e bilancio l'esame congiunto, in sede referente, del Rendiconto generale dell'Amministrazione dello Stato per l'esercizio finanziario 2016 e delle Disposizioni per l'assestamento del bilancio dello Stato e dei bilanci delle Amministrazioni autonome per l'anno finanziario 2017.
Rimangono all'ordine del giorno dei lavori della Commissione una serie di esami, tra cui:
  • gli incentivi a cinema, audiovisivo e spettacolo, con la proposta di aumento del Tax credit per: le imprese di produzione, quelle di distribuzione, gli esercizi cinematografici, il potenziamento dell'offerta cinematografica italiana ed europea, l'attrazione in Italia di investimenti
  • il sostegno e la valorizzazione dei piccoli Comuni, con facilitazioni per il pagamento di tributi locali e nazionali
  • le disposizioni fiscali a favore di studenti con disturbi specifici dell'apprendimento (Dsa) certificati
  • l'attività di enoturismo dove, al comma 3 dell'articolo 2, è specificato che per queste attività vanno applicate le stesse regole fiscali riportate all'articolo 5 della legge n. 413/1991, riconducibili all'agriturismo
  • le misure per il sostegno alle famiglie, con la riforma delle detrazioni per il familiare a carico, i limiti reddituali per definirlo e le nuove deduzioni sul reddito delle persone (calcolate sulle spese sostenute per la salute di neonati e puerpere, con modalità da definire con un decreto del Mef, sentita l'Agenzia delle Entrate)
  • la nuova disciplina delle attività nel settore funerario, che rimodula le agevolazioni fiscali e il regime Iva relativamente alle spese in caso di decesso e introduce la previdenza funeraria, con la deduzione relativa a premi assicurativi corrisposti fino a 5.000 euro (esame testo ed emendamenti).
Ritroviamo in 6ª Finanze e Tesoro, stavolta per l'esame in sede referente, il testo con le disposizioni a favore degli studenti con Dsa certificato. All'articolo 1 del disegno di legge sono previsti:
  • la detrazione dall'imposta sui redditi relativa alle spese sostenute per l'acquisto di di apparecchi compensativi che favoriscano la comunicazione verbale e l'apprendimento delle lingue straniere (modifica all'articolo 15 del Tuir)
  • l'aliquota Iva al 4 per cento per l'acquisto di strumenti tecnici e informatici necessari all'apprendimento e alla comunicazione verbale dei minori con questa diagnosi (inserimento articolo 30-bis al dpr 633/1972).
URL: https://www.fiscooggi.it/in-parlamento/crescita-del-mezzogiorno-conversione-montecitorio