Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

La posta di FiscoOggi

immagine generica illustrativa

Accesso alla dichiarazione precompilata

Non ricordo più il codice pin di Fisconline per accedere alla precompilata. È vero che non posso più chiedere all’Agenzia delle entrate nuove credenziali di accesso (password e pin)?

Barbara C.
risponde Paolo Calderone

Come disposto dal decreto legge n. 76/2020 (articolo 24, comma 4), le amministrazioni pubbliche non possono più rilasciare credenziali per l’identificazione e l’accesso dei cittadini ai propri servizi in rete, né rinnovare le vecchie credenziali, che potranno continuare a essere utilizzate fino alla loro naturale scadenza, e comunque non oltre il 30 settembre 2021.
Dal 1° marzo 2021 l’accesso ai servizi della pubblica Amministrazione deve avvenire esclusivamente attraverso il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), la Carta di Identità Elettronica (CIE) o la Carta Nazionale dei Servizi (CNS).
Attualmente possono richiedere una nuova abilitazione ai servizi dell’Agenzia solo le persone fisiche titolari di partita Iva e le persone autorizzate a operare in nome e per conto di società, enti o professionisti (gestori incaricati e operatori incaricati).
Pertanto, chi non è più in possesso del codice pin, per accedere alla dichiarazione precompilata deve necessariamente utilizzare le credenziali SPID, la CIE o la CNS. Il titolare di una di queste identità digitali può anche recuperare le credenziali di accesso e il pincode utilizzando la funzione “Prelievo pincode/credenziali” presente nel menu “Profilo utente”, disponibile all’interno dell’area autenticata

URL: https://www.fiscooggi.it/posta/accesso-alla-dichiarazione-precompilata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento

Utilizziamo anche servizi di analytics, per fare opt-out clicca su ulteriori informazioni