Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

La posta di FiscoOggi

immagine generica

Bonus elettrodomestici e classe energetica

A quale classe energetica devono appartenere gli elettrodomestici per poter richiedere il bonus mobili?

Rosaria G.
risponde Paolo Calderone

L’agevolazione per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici è stata prorogata dalla legge n. 234/2021, articolo 1, comma 37 (legge di bilancio 2022), per le spese sostenute negli anni 2022, 2023 e 2024. Essa consiste in una detrazione Irpef del 50%, da ripartire in dieci quote annuali di pari importo, che va calcolata su un importo massimo di 10.000 euro per l’anno 2022 e di 5.000 euro per gli anni 2023 e 2024.
Gli elettrodomestici ammessi all’agevolazione devono appartenere a una classe energetica non inferiore alla “A” per i forni, alla “E” per le lavatrici, le lavasciugatrici e le lavastoviglie, alla “F” per i frigoriferi e i congelatori (fino al 2021 era invece prevista l’appartenenza a una classe energetica non inferiore alla “A+” e alla “A” per i forni).
Si ricorda, infine, che la detrazione spetta unicamente al contribuente che ha effettuato determinate tipologie di interventi di recupero del patrimonio edilizio e usufruisce della relativa detrazione e che per gli acquisti effettuati nel 2022 il bonus spetta a condizione che i lavori siano iniziati a partire dal 1° gennaio 2021.
Maggiori dettagli sull’agevolazione sono contenuti nella guida “Bonus mobili ed elettrodomestici” pubblicata nella sezione l’Agenzia informa del sito delle Entrate.

URL: https://www.fiscooggi.it/posta/bonus-elettrodomestici-e-classe-energetica