Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

La posta di FiscoOggi

immagine generica illustrativa

Bonus lavoratori dipendenti

Il bonus di 100 euro, previsto dal decreto sull’emergenza da “Coronavirus” per i lavoratori dipendenti, spetta anche al lavoratore che risiede in Italia ma lavora all’estero?

Sergio P.
risponde Paolo Calderone

L’articolo 63 del decreto legge n. 18/2020 riconosce un premio di 100 euro ai lavoratori che nell’anno precedente hanno conseguito un reddito da lavoro dipendente non superiore a 40.000 euro. Il premio va erogato anche a coloro che hanno prestato la loro attività lavorativa in trasferta presso clienti o in missioni o presso sedi secondarie dell’impresa (circolare n. 8 del 3 aprile 2020).
Non può essere riconosciuto, invece, ai dipendenti che svolgono l’attività lavorativa all’estero, anche se residenti in Italia. Come riporta la circolare n. 11 del 6 maggio 2020, il bonus spetta “ai titolari di lavoro dipendente che sopportano il disagio di doversi recare presso la propria sede di lavoro…. in ragione della situazione epidemiologica riscontrata nel nostro Paese”.

URL: https://www.fiscooggi.it/posta/bonus-lavoratori-dipendenti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento

Utilizziamo anche servizi di analytics, per fare opt-out clicca su ulteriori informazioni