Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

La posta di FiscoOggi

cappello laurea

Contributi per riscatto anni di laurea

Nel caso in cui decidessi di pagare in unica soluzione il riscatto degli anni di laurea, è deducibile l’intero importo? Sono un lavoratore dipendente e vorrei capire se è più conveniente, dal punto di vista della deducibilità fiscale, rateizzare il pagamento del riscatto.
 

Loris B
risponde Paolo Calderone

I contributi versati per il riscatto degli anni di laurea, sia ai fini pensionistici che ai fini della buonuscita, rientrano tra quelli che l’art. 10 del Tuir (comma 1, lett. e) ammette tra gli oneri deducibili dal reddito complessivo.
La norma non prevede un limite massimo di deducibilità. Pertanto, come per gli altri oneri deducibili, i contributi possono essere portati in deduzione fino a concorrenza del reddito complessivo.
La valutazione sulla “convenienza fiscale”, nelle due situazioni possibili prospettate nel quesito (pagamento dei contributi in un’unica soluzione o a rate), deve essere effettuata tenendo in considerazione non soltanto il reddito complessivo che si consegue nell’anno e le ritenute d’acconto subite, ma anche eventuali detrazioni per carichi familiari e lavoro, detrazioni per oneri sostenuti nel periodo d’imposta, altri oneri deducibili dal reddito o altre detrazioni e crediti d’imposta spettanti.

URL: https://www.fiscooggi.it/posta/contributi-riscatto-anni-laurea

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento

Utilizziamo anche servizi di analytics, per fare opt-out clicca su ulteriori informazioni