Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

La posta di FiscoOggi

casalinga

Deducibilità contributo “casalinghe”

L’obbligo di pagare con sistemi tracciabili vale anche per gli oneri deducili? Ho pagato in contanti il contributo per l’assicurazione casalinghe. Posso indicarlo nel 730 come onere deducibile?

Rosa T.
risponde Paolo Calderone

L’obbligo di pagare con versamento bancario o postale, o mediante altri sistemi di pagamento tracciabili, non riguarda tutte le tipologie di oneri deducibili.
I contributi versati per la cosiddetta “assicurazione casalinghe”, vale a dire l’assicurazione obbligatoria Inail riservata alle persone del nucleo familiare per la tutela contro gli infortuni domestici, sono deducibili anche se il relativo pagamento è stato effettuato in contanti.
Né si applica per tale tipo di onere l’obbligo disposto dell’art. 1, comma 679, della legge di bilancio 2020, che prevede il versamento mediante sistemi tracciabili degli oneri per i quali è prevista la detrazione dall’Irpef del 19%.
Pertanto, si conferma che il contributo, se documentato dalla ricevuta di versamento, può essere indicato nel modello 730, essendo deducibile dal reddito complessivo anche se pagato in contanti.

URL: https://www.fiscooggi.it/posta/deducibilita-contributo-casalinghe

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento

Utilizziamo anche servizi di analytics, per fare opt-out clicca su ulteriori informazioni