Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

La posta di FiscoOggi

asilo nido

Detraibilità servizi “Tagesmutter”

Sono detraibili le spese pagate per avere i servizi di asilo nido privato denominato “Tagesmutter”?

Ilaria
risponde Paolo Calderone

La risposta è affermativa, ipotizzando che la lettrice faccia riferimento al servizio fornito nella provincia autonoma di Bolzano dagli assistenti domiciliari definiti, appunto, “Tagesmutter” (“mamma di giorno”).
Già con la circolare n. 6/2006 l’Agenzia delle entrate ha precisato che è possibile usufruire dell’agevolazione fiscale in relazione alle somme versate a qualsiasi asilo nido, sia pubblico che privato. E nella successiva circolare n. 11/2014 ha specificato che le spese sostenute dai genitori per le prestazioni di assistenza domiciliare all’infanzia fornite nella provincia di Bolzano, ai sensi della legge provinciale n. 8/1996, possono essere ammesse alla detrazione d’imposta. Negli altri casi è necessario verificare di volta in volta l’affinità dei presupposti e delle finalità del servizio di assistenza domiciliare all’infanzia a quelle degli asili nido, nonché la conformità dello svolgimento delle attività, quanto a modalità gestionali e caratteristiche strutturali.
Come per gli asili nido pubblici e privati, anche per tali oneri la detrazione spetta nella misura del 19% su un importo complessivo annuo di 632 euro per ciascun figlio. Dal 1° gennaio 2020, inoltre, è necessario pagare le spese con versamento bancario o postale o mediante altri sistemi di pagamento “tracciabili”.
Si ricorda, infine, che la detrazione è alternativa al contributo erogato dall’Istituto nazionale della previdenza sociale, previsto dall’art. 1, comma 355, della legge n. 232/2016.

URL: https://www.fiscooggi.it/posta/detraibilita-servizi-tagesmutter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento

Utilizziamo anche servizi di analytics, per fare opt-out clicca su ulteriori informazioni