Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

La posta di FiscoOggi

Thumbnail

Dichiarazione di successione sostitutiva

Ho presentato la dichiarazione di successione in via telematica e pagato la relativa tassa, ma ho dimenticato di inserire un libretto postale. Come posso integrare la dichiarazione?
 

Romano T.
risponde Paolo Calderone

Per inserire nell’asse ereditario beni che non sono stati indicati nella dichiarazione trasmessa, è necessario presentare una dichiarazione sostitutiva. Occorrerà compilare la relativa casella (“dichiarazione sostitutiva”) presente sul frontespizio del modello e indicare gli estremi di registrazione (anno, volume e numero) della dichiarazione di successione che si intende sostituire.
Il nuovo modello può essere inviato telematicamente solo dal dichiarante che ha presentato la precedente dichiarazione. Inoltre, considerato che la sostituisce integralmente, è importante compilare tutti i quadri, anche quelli non soggetti a modifica.
Per maggiori dettagli sulla corretta compilazione della dichiarazione sostitutiva si rinvia alle istruzioni presenti nella pagina “Modello e istruzioni” del sito dell’Agenzia delle entrate.
Si ricorda, infine, che la modifica del valore indicato nella dichiarazione precedentemente inviata è possibile effettuarla anche oltre il termine di presentazione della dichiarazione, ma solo se l’ufficio non ha ancora notificato l’avviso di liquidazione e/o rettifica della maggiore imposta, e comunque non oltre il termine previsto per la notificazione dell’avviso.

URL: https://www.fiscooggi.it/posta/dichiarazione-successione-sostitutiva

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento

Utilizziamo anche servizi di analytics, per fare opt-out clicca su ulteriori informazioni