Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

La posta di FiscoOggi

Thumbnail

Disabili: acquisto auto da un privato

È possibile usufruire di benefici fiscali per l'acquisto, da un privato, di un'autovettura usata per disabili?
Sofia Esposito
risponde Gianfranco Mingione
Le persone con disabilità possono detrarre il 19% della spesa sostenuta per l’acquisto e l'eventuale adattamento della macchina, con un limite massimo di 18.075,99 euro (articolo 15, comma 1, lettera c, del Tuir). A tal fine, è necessario disporre delle fatture, ricevute o quietanze del veicolo. Nel caso in cui si acquisti un'auto usata da un privato, è possibile far valere l'atto di compravendita o il passaggio di proprietà da cui risulti la spesa sostenuta. Il trasferimento di proprietà da privato non è soggetto a Iva; pertanto, l’agevolazione non riguarderà l’imposta sul valore aggiunto (al 4% invece che al 22% per gli acquisti presso un concessionario). È inoltre prevista l’esenzione dalle tasse di trascrizione del passaggio di proprietà sia in occasione della prima iscrizione di un’auto nuova, sia nella trascrizione dell’acquisto di una usata. I veicoli per le persone con disabilità sono, infine, esenti dal pagamento del bollo auto.
URL: https://www.fiscooggi.it/posta/disabili-acquisto-auto-privato

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento

Utilizziamo anche servizi di analytics, per fare opt-out clicca su ulteriori informazioni