Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

La posta di FiscoOggi

Donazione denaro estero

Imposta di donazione e calcolo della franchigia

Decidendo di fare due distinte donazioni di denaro a mio fratello, ciascuna di importo non superiore alla franchigia di 100.000 euro, invece che un’unica donazione superiore a tale importo, le due donazioni si sommerebbero in valore e quindi sarei comunque tenuto al versamento dell’imposta?
 

Uccio S.
risponde Paolo Calderone

L’imposta sulle donazioni si calcola tenendo conto di determinate aliquote e franchigie, diverse a seconda del grado di parentela del beneficiario della donazione. Se a beneficiarne sono fratelli o sorelle l’imposta dovuta si calcola applicando l’aliquota del 6% sull’importo eccedente la franchigia di 100.000 euro.
In presenza di più donazioni fatte alla stessa persona, la franchigia spetta una sola volta per ciascun beneficiario. In sostanza, in tali situazioni occorre sommare al valore della donazione effettuata quello delle precedenti donazioni poste in essere dal donante in favore dello stesso donatario (art. 57, primo comma, del decreto legislativo n. 346/1990).
Pertanto, quando sommando le donazioni già avvenute tra il donante e il donatario si raggiunge la soglia di esenzione, per la parte eccedente si applica l’imposta di donazione con l’aliquota proporzionale prevista dalla legge.

URL: https://www.fiscooggi.it/posta/imposta-donazione-e-calcolo-della-franchigia

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento

Utilizziamo anche servizi di analytics, per fare opt-out clicca su ulteriori informazioni