Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

La posta di FiscoOggi

ricarica auto elettrica

Incentivi per auto non inquinanti

Ho sentito parlare di una nuova detrazione per l’installazione di punti di ricarica dei veicoli elettrici. Di cosa si tratta e chi può richiederla?

Angelo P.
risponde Paolo Calderone

Tra le misure incentivanti introdotte dalla legge di bilancio 2019 per chi compra autoveicoli non inquinanti, è prevista una nuova detrazione fiscale per l’acquisto e la posa in opera di infrastrutture di ricarica. In particolare, è riconosciuta una detrazione d’imposta per le spese sostenute dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021 relative all’acquisto e alla posa in opera di infrastrutture di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica, inclusi i costi iniziali per la richiesta di potenza addizionale fino a un massimo di 7 kW.
La norma intende favorire la diffusione di punti di ricarica di potenza standard non accessibili al pubblico, riconoscendo l’agevolazione ai soggetti passivi Irpef e Ires che sostengono le spese e possiedono o detengono l’immobile o l’area in base a un titolo idoneo.
La detrazione spetta nella misura del 50% delle spese sostenute e va calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 3.000 euro. Essa deve essere ripartita tra gli aventi diritto in 10 quote annuali di pari importo.
Infine, la detrazione si applica anche alle spese documentate rimaste a carico del contribuente per l’acquisto e la posa in opera di infrastrutture di ricarica sulle parti comuni degli edifici condominiali

URL: https://www.fiscooggi.it/posta/incentivi-auto-non-inquinanti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento

Utilizziamo anche servizi di analytics, per fare opt-out clicca su ulteriori informazioni