Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

La posta di FiscoOggi

immagine generica illustrativa

Modello 730 erede

Un congiunto per il quale compilavo il 730 è deceduto nel luglio scorso. Chiedo se sia possibile e con quale procedura sarà possibile scaricare, da parte di un erede, il 730 precompilato.

Luciano S.
risponde Paolo Calderone

Già dallo scorso anno l’erede può utilizzare, oltre al modello Redditi, anche il modello 730 e presentare la dichiarazione per una persona deceduta direttamente tramite l’applicazione web dell’Agenzia delle entrate. È necessario, tuttavia, che la persona deceduta abbia i requisiti per utilizzare tale modello semplificato (deve, in sostanza, aver percepito redditi di lavoro dipendente, redditi di pensione e/o alcuni redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente).
L’Agenzia mette a disposizione dell’erede una dichiarazione dei redditi senza alcun dato precompilato, tranne i suoi dati anagrafici e quelli del contribuente deceduto. Dopo aver compilato la dichiarazione, può inviarla direttamente tramite l’applicazione web, alla quale deve accedere con le proprie credenziali (SPID, CIE, CNS, Fisconline, Entratel).
Dopo aver effettuato l’accesso e selezionato il box della precompilata, va selezionata la voce “Accedi alla precompilata in qualità di erede”. Quindi, è sufficiente digitare il codice fiscale della persona deceduta per la quale si vuole presentare la dichiarazione dei redditi.
Si ricorda, infine, che può accedere alla dichiarazione precompilata per conto della persona deceduta uno solo degli eredi: il primo che accede impedisce l’accesso agli altri eredi.

URL: https://www.fiscooggi.it/posta/modello-730-erede

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento

Utilizziamo anche servizi di analytics, per fare opt-out clicca su ulteriori informazioni