Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

La posta di FiscoOggi

immagine generica illustrativa

Riduzione detrazioni Irpef

Ho letto in una vostra risposta che le detrazioni Irpef spettano in misura ridotta per chi possiede un reddito complessivo superiore a 120.000 euro. Questa regola vale anche per gli interventi di riqualificazione energetica e per il Superbonus?

Michele L.
risponde Paolo Calderone

La risposta è negativa. La riduzione delle detrazioni dall’imposta lorda per i possessori di un reddito complessivo superiore a 120.000 euro è stata prevista, a partire dal 1° gennaio 2020, dalla legge n. 160/2019 (art. 1 comma 629), che ha aggiunto il comma 3-bis all’articolo 15 del Tuir (Dpr 917/1986). Questa norma prevede che l’importo della detrazione per oneri sostenuti dal contribuente varia a seconda del reddito complessivo posseduto e, in particolare, spetta in misura piena solo a chi ha un reddito complessivo fino a 120.000 euro. Per redditi superiori la detrazione si riduce fino ad azzerarsi oltre il limite di 240.000 euro.
Tuttavia, la riduzione non riguarda le spese per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici o di recupero del patrimonio edilizio, compreso il Superbonus, ma si riferisce esclusivamente alla maggior parte degli oneri indicati nel citato articolo 15 del Tuir, ad eccezione delle spese sanitarie e degli interessi relativi ai prestiti e ai mutui agrari di ogni specie, ai mutui contratti per l’acquisto e la costruzione dell’abitazione principale.

URL: https://www.fiscooggi.it/posta/riduzione-detrazioni-irpef

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento

Utilizziamo anche servizi di analytics, per fare opt-out clicca su ulteriori informazioni