Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

La posta di FiscoOggi

osso

Spese osteopatia e detrazione Irpef

I trattamenti di osteopatia rientrano fra le spese deducibili nel 730? Sono necessarie richieste da parte di specialisti o del medico curante?
 

Ivana M.
risponde Paolo Calderone
Le spese sostenute per i trattamenti di osteopatia sono detraibili dall’Irpef se effettuati da iscritti a una delle professioni sanitarie riconosciute (l’elenco è disponibile sul sito istituzionale del Ministero della salute) e in centri a ciò autorizzati e sotto la responsabilità tecnica di uno specialista.
Per richiedere la detrazione non è necessaria la prescrizione medica, ma bisogna essere in possesso di una certificazione del corrispettivo, rilasciato dal professionista sanitario, da cui risulti la figura professionale che ha reso la prestazione e la descrizione della prestazione resa. Inoltre, dal 2020 è necessario pagare le spese con versamento bancario o postale o mediante altri sistemi di pagamento “tracciabili”, a meno che la prestazione non sia stata effettuata in una struttura pubblica o in una struttura privata accreditata al Servizio sanitario nazionale.
La detrazione delle spese non spetta, invece, se le prestazioni sono rese dagli osteopati, poiché la figura dell’osteopata non rientra nel citato elenco delle professioni sanitarie riconosciute.
URL: https://www.fiscooggi.it/posta/spese-osteopatia-e-detrazione-irpef

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento

Utilizziamo anche servizi di analytics, per fare opt-out clicca su ulteriori informazioni