Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

La posta di FiscoOggi

spese sanitarie

Spese sanitarie in dichiarazione precompilata

Le spese sanitarie che ho pagato in contanti nel 2020 vengono comunque inserite nel modello 730 precompilato?

Lidia A.
risponde Paolo Calderone

Si, ma solo se relative all’acquisto di medicinali e dispositivi medici o al pagamento di prestazioni sanitarie rese da strutture pubbliche o da quelle private accreditate al Servizio sanitario nazionale.
Dal 1° gennaio 2020, come è ormai noto, le spese per le quali si può usufruire della detrazione del 19%, tra le quali rientrano le spese sanitarie, sono quelle che sono state pagate con sistemi tracciabili. I pagamenti sono tracciabili quando effettuati con versamento bancario o postale oppure mediante carte di debito, di credito e prepagate, assegni bancari e circolari nonché altri sistemi di pagamento diversi dal denaro contante.
Le spese sanitarie che l’Agenzia delle entrate inserisce nella dichiarazione precompilata (modello 730 o modello Redditi Pf) sono solo quelle detraibili (quindi, sostenute con strumenti tracciabili). Fanno eccezione a questa regola e, pertanto, confluiranno nel modello precompilato anche le spese effettuate in contanti per acquistare medicinali e dispositivi medici o per prestazioni sanitarie rese da strutture pubbliche e da strutture private accreditate al Ssn.

URL: https://www.fiscooggi.it/posta/spese-sanitarie-dichiarazione-precompilata

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento

Utilizziamo anche servizi di analytics, per fare opt-out clicca su ulteriori informazioni