Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

La posta di FiscoOggi

Thumbnail

Trasferimento di immobile a titolo gratuito e Ape

L’obbligo di allegare al contratto l’attestazione di prestazione energetica sussiste anche in caso di trasferimento di un immobile mortis causa?
Leonardo M.
risponde Gianfranco Mingione
L’obbligo di allegazione dell’attestazione di prestazione energetica (Ape) è previsto esclusivamente per i contratti di compravendita immobiliare, per gli atti di trasferimento di immobili a titolo oneroso e i nuovi contratti di locazione di edifici (legge n. 9/2014). Sono esclusi da tale obbligo i contratti di locazione di singole unità immobiliari (in cui, comunque, occorre inserire una clausola con cui il conduttore afferma di aver ricevuto le informazioni e la documentazione relative alla prestazione energetica degli edifici) nonché i contratti di trasferimento di immobili a titolo gratuito (come donazioni o successioni). L’immobile trasferito mortis causa deve pertanto essere dotato di Ape, ma l’erede non è tenuto a dichiarare di aver ricevuto le informazioni e la documentazione comprensiva dell’Ape con riferimento alla prestazione energetica dell’edificio.
URL: https://www.fiscooggi.it/posta/trasferimento-immobile-titolo-gratuito-e-ape

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento

Utilizziamo anche servizi di analytics, per fare opt-out clicca su ulteriori informazioni