Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Analisi e commenti

Legge di bilancio 2019:
esame della mini-Ires_1

Società ed enti possono assoggettare una parte dell’imponibile all’aliquota ridotta del 15%; l’agevolazione è applicabile anche in caso di consolidato e trasparenza fiscale

A partire dal 2019, per i soggetti Ires che effettuano investimenti e incrementano i livelli occupazionali è prevista, a determinate condizioni, la riduzione di nove punti percentuali dell’aliquota Ires. Il bonus è applicabile, ai fini Irpef, anche al reddito d’impresa di imprenditori individuali, Snc e Sas (articolo 1, commi 28-34, legge 145/2018).  

Viaggio nei modelli Isa 2019.
Riflessioni e spunti di analisi

Gli elementi necessari alla determinazione del punteggio di affidabilità vanno acquisiti dal contribuente o dal soggetto incaricato attraverso la consultazione del “cassetto fiscale”

A pochi giorni dalla pubblicazione del provvedimento con cui sono stati approvati i modelli per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale e individuati i dati rilevanti per applicare gli stessi Isa anche per il periodo di imposta 2019, focalizziamo l’attenzione su alcuni aspetti importanti.

Dalla legge di bilancio per il 2019
novità per il bonus formazione 4.0

L’agevolazione, prevista a favore di tutte le imprese, si applica anche alle spese che sanno sostenute nel periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2018

Il tax credit formazione 4.0 si applica anche alle spese effettuate nel 2019: a prevederlo è la recente legge di bilancio (articolo 1, commi 78 e ss., legge 145/2018), che interviene anche sulle percentuali di riconoscimento, differenziandole a seconda che beneficiarie siano piccole, medie o grandi imprese (50%, 40% e 30%).