Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Analisi e commenti

Decreto Semplificazioni-bis:
riflessi sul procedimento amministrativo

Le modifiche riguardano in particolare il potere sostitutivo in caso di inerzia dell’amministrazione, la disciplina del silenzio assenso, il regime dell’annullamento d’ufficio

Con la legge di conversione del decreto “Semplificazioni-bis” sono diventate operative le misure in materia di Governance del Pnrr, di rafforzamento delle strutture amministrative e di accelerazione e snellimento delle procedure. Fra le novità che hanno interessato la legge n. 241/1990, la possibilità di attribuire il potere sostitutivo in caso di inerzia della pa, oltre che alle figure apicali anche a un’unità organizzativa  

Diritto di accesso e trasparenza,
un binomio anti-corruzione

Nelle sue diverse sfaccettature la possibilità di conoscere atti, informazioni e dati in possesso della Pa scoraggia i comportamenti illeciti e favorisce un dibattito aperto tra istituzioni cittadino

Forse non tutti sanno che i documenti amministrativi della Pa non sono top secret o almeno non lo sono sempre, e ogni cittadino, che ne abbia buoni motivi ed entro certi limiti, seguendo le diverse strade disponibili, può richiederne la consultazione e la copia L’istanza di accesso può essere presentata da chi ha un “interesse diretto, concreto e attuale” alla visione dell’atto, ma non solo

Rimborsi fiscali a cittadini e imprese,
nel 2020 si contano quasi 57mld di euro

Posizione privilegiata è occupata dall’Iva, in particolare per gli effetti diretti che i flussi spesso manifestano sull’intera filiera produttiva del Paese, liquidati in 72 giorni, rispetto ai 90 giorni del 2019

La tax compliance si massimizza anche migliorando i servizi erogati ai contribuenti, come nel caso dei rimborsi i cui trend sono illustrati nell’ultimo Rapporto di verifica dei risultati della gestione, sull’esercizio 2020, predisposto congiuntamente dal ministero dell’Economia e delle Finanze e dall’Agenzia delle entrate