Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Il sostituto non opera il conguaglio:
la procedura per comunicare il diniego

La restituzione del 730-4 deve avvenire entro cinque giorni dalla ricezione. Il Caf o il professionista che ha trasmesso la dichiarazione avvertirà il contribuente della mancata compensazione

Attivo, sul sito delle Entrate, l’applicativo che consente ai sostituti d’imposta di comunicare il rifiuto dei modelli 730-4 relativi ai contribuenti per i quali non sono tenuti a effettuare il conguaglio emerso dalla liquidazione della dichiarazione dei redditi. La trasmissione della comunicazione deve avvenire attraverso i canali telematici dell’Agenzia.  

Rottamazione-ter: due servizi web
per arrivare pronti alla prima rata

La “comunicazione” informa il contribuente sull’accoglimento o l’eventuale rigetto della domanda di adesione alla definizione agevolata, ma anche su eventuali situazioni “miste”

La scadenza della prima rata della “rottamazione-ter”, fissata dalla legge al 31 luglio 2019, si sta avvicinando e Agenzia delle entrate-Riscossione lancia due servizi web dedicati ai contribuenti che hanno aderito alla definizione agevolata delle cartelle: la “comunicazione delle somme dovute” e “ContiTu”, per scegliere cosa rottamare e cosa no.

Ecobonus qualificato: entro il 12 luglio
va trasmessa la cessione del credito

La comunicazione all’Agenzia va presentata online tramite i canali Fisconline o Entratel o su carta agli uffici territoriali utilizzando l’apposito modello, che può anche essere inviato con Pec

Save the date: venerdì prossimo ultimo giorno per trasmettere alle Entrate i dati della cessione del credito per le spese di riqualificazione energetica effettuate nel 2018 sulle singole unità immobiliari. Dal 5 agosto 2019 il fornitore, che non cede il credito ricevuto, deve comunicarlo e utilizzarlo in compensazione con il modello F24.