Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Iva 2021, aggiornati i software
di compilazione e controllo

L’ulteriore maggiorazione dei crediti recuperabili tramite il modello F24 o direttamente sul conto acceso con l’agente della riscossione ha richiesto l’adeguamento dei prodotti informatici

l Dl “Sostegni-bis”, per incrementare la liquidità delle imprese, ha innalzato, per il 2021, da 700mila e 2 milioni di euro il limite dei crediti utilizzabili in compensazione orizzontale o rimborsabili ai soggetti Iva intestatari di conto fiscale. L’Agenzia delle entrate, puntuale, si adegua e aggiorna le applicazioni informatiche di compilazione e controllo del modello Iva 2021  

Estensione del bonus affitti,
arriva una faq dedicata

Non cambia il codice tributo da indicare nell'F24 per spendere in compensazione il credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d'azienda da parte del beneficiario

Per utilizzare in compensazione il credito d’imposta spettante per i canoni di locazione degli immobili ad uso non abitativo e affitto d'azienda, introdotto dall’articolo 28 del decreto “Rilancio”, anche a seguito delle successive disposizioni che ne hanno esteso il periodo di applicazione, il beneficiario deve indicare nel modello F24 il codice tributo 6920, istituito con la risoluzione n. 32/2020 (faq dell’11 giugno 2021)

5 per mille 2020:
online ammessi ed esclusi

Oltre 69mila enti tra volontariato, ricerca sanitaria e scientifica, associazioni sportive dilettantistiche, enti per la tutela dei beni culturali e paesaggistici, enti gestori delle aree protette e quasi 8mila Comuni

Pubblicati sul sito dell’Agenzia delle entrate gli elenchi per la destinazione del 5‰ dell’anno finanziario 2020 riguardanti le preferenze espresse dai contribuenti nelle dichiarazioni dei redditi relative all’anno d’imposta 2019. Si tratta di oltre 61mila enti cui si aggiungono i circa 8mila comuni d’Italia per un totale 69.151 beneficiari