Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Aggiornato dall’Ocse il modello di Convenzione fiscale

Il contenuto della revisione 2008 si fonda essenzialmente su una serie di report pubblicati nel biennio 2006-2007

Esclusa invece la bozza riveduta delle modifiche al commentario al paragrafo 2 dell’articolo 15 (lavoro subordinato) pubblicato il 12 marzo 2007. In questo caso il Working Party ritiene sia necessario un ulteriore approfondimento di indagine. L’Ocse il 21 aprile scorso ha pubblicato, in attesa di commenti, la bozza dell’aggiornamento al modello di Convenzione fiscale che la Commissione affari fiscali intende finalizzare entro giugno 2008. La bozza include una prima parte che presenta alcune modifiche di stampo tecnico previamente non pubblicate mentre la seconda parte comprende invece sia le modifiche all’articolo 25 del modello di Convenzione fiscale che le molteplici modifiche al commentario come parti integranti dell’aggiornamento 2008. Infine, vengono inclusi due allegati: l’uno concerne l’ultima versione con relative variazioni intervenute in merito ai nuovi paragrafi che andranno ad aggiungersi al commentario all’articolo 5 (stabile organizzazione) e riguardanti il trattamento fiscale convenzionale dei servizi; l’altro contiene l’ultima versione rivista con ulteriori modifiche del commentario all’articolo 7 (utili delle imprese).

I report di aggiornamento
Il contenuto dell’aggiornamento 2008 si fonda essenzialmente sui seguenti report già precedentemente pubblicati ed ampiamente commentati e dibattuti: "Improving the Resolution of Tax Treaty Disputes" pubblicato il 7 febbraio 2007; "Revised Commentary on Article 7", pubblicato nella forma di public discussion draft il 10 aprile 2007; "Application and Interpretation of Article 24 (Non-Discrimination)" pubblicato nella forma di public discussion draft il 3 maggio 2007; "Tax Treaty Issues related to Real Estate Investment Trusts (REITs)", pubblicato nella forma di public discussion draft il 31 ottobre 2007; ed infine "The Tax Treaty Treatment of Services: Proposed Commentary Changes" pubblicato nella forma di public discussion draft l’ 8 dicembre 2006.

Le esclusioni
L’aggiornamento non include invece la bozza riveduta delle modifiche al Commentario al paragrafo 2 dell’articolo 15 (lavoro subordinato) pubblicato il 12 marzo 2007 al fine di essere apertamente commentato. In tal caso il Working Party difatti ritiene che i tempi non siano ancora maturi e che necessiti ulteriore dibattito. Le modifiche tecniche contenute nella prima parte, mai pubblicate finora, restano in attesa di commenti e sono relative al concetto di "place of effective management"; alla condizione di non residente riferita sia alle persone fisiche che giuridiche nei casi di doppia residenza risolti in base alle "tie-break rules" contenute nel secondo e terzo paragrafo dell’articolo 4; ad alcuni aspetti nella definizione delle royalty; a un problema interpretativo riguardante la distribuzione del software; alla questione se i giorni di residenza nello Stato della fonte debbano essere presi in considerazione ai fini del computo del periodo di 183 giorni con riferimento al sub-paragrafo 2a) dell’articolo 15; a una modifica minore al paragrafo 32.6 del Commentario all’articolo 23 A e 23 B; a un aggiornamento minore al paragrafo 12 del Commentario all’articolo 21.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/aggiornato-dallocse-modello-convenzione-fiscale