Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Aiuti di Stato per emergenza Covid,
aggiornato il modello dichiarativo

Il ritocco offre la possibilità di annullare un’autodichiarazione precedentemente trasmessa, presentandone una nuova entro il termine del prossimo 31 gennaio

immagine generica illustrativa

La dichiarazione sostitutiva, che le imprese, destinatarie di aiuti di Stato ricevuti per mitigare gli effetti dell’emergenza Covid, hanno inviato all’Agenzia delle entrate per attestare che l’importo complessivo dei sostegni economici fruiti non superi i massimali indicati nella Comunicazione della Commissione europea Temporary Framework (vedi articolo “Aiuti di Stato emergenza Covid: modalità e termini per dichiararli”), ora può essere annullata. L’apposita casella alloggia nel frontespizio.

In pratica, qualora si intenda annullare un’autodichiarazione precedentemente trasmessa, è necessario presentarne una nuova entro il 31 gennaio 2023, nella quale va barrata l'apposita ca­sella “Annullamento” inserita nel frontespizio e vanno compilati unicamente i riquadri:
• del “dichiarante”
• del “rappresentante firmatario della dichiarazione” (in presenza di rappresentante/erede)
• della “sottoscrizione”
• dell’“impegno alla presentazione telematica” (in presenza di incaricato della trasmissione della dichiarazione).

Se si intende annullare una dichiarazione trasmessa oltre il 31 gennaio 2023 ed entro 60 giorni dal pagamento, con riferimento alla definizione agevolata, occorre presentare entro 60 giorni una nuova dichiarazione compilata secondo quanto sopra detto, nella quale va barrata anche la casella “Definizione agevolata” nel frontespizio.
 

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/aiuti-stato-emergenza-covid-aggiornato-modello-dichiarativo