Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Anche le ristrutturazioni edilizie agevolate vanno in vacanza Unica eccezione nel mese di agosto è la montagna

Il calo di comunicazioni dovuto alle ferie estive non incrina il successo ormai strutturale del provvedimento che consente la detrazione Irpef

Thumbnail

E’ ormai una percentuale consolidata – l’incremento su base annua è appena percettibile – quella degli italiani che, provvedendo a rendere più confortevole e funzionale la propria casa, approfittano dell’opportunità di detrazione dall’imponibile Irpef del 41 per cento delle spese sostenute.

Dal 1998 alla fine dello scorso agosto, sono 2.668.070 i contribuenti che hanno presentato al Centro operativo dell’Agenzia delle entrate di Pescara la comunicazione d’inizio lavori su abitazioni e parti comuni di edifici residenziali, per accedere all’agevolazione che ha il merito, tra l’altro, di contribuire alla lotta all’evasione fiscale, rendendo meno “vantaggioso” il ricorso al lavoro nero per la manutenzione e le migliorie di casa.

Se il numero complessivo dei contribuenti che hanno chiesto il bonus fiscale è dunque significativo, non da meno è il dato relativo ai primi otto mesi dell’anno in corso: le comunicazioni pervenute sono 215.658, il 3,8 per cento in più rispetto allo stesso periodo del 2005 (furono 207.925).

Anche l’andamento mensile da gennaio ad agosto 2006 non desta sorprese: maggio, giugno e luglio - rispettivamente con 37.942, 35.589 e 35.915 comunicazioni - fanno tradizionalmente registrare i valori più alti, mentre nel mese di agosto (21.519 richieste) si ha un fisiologico rallentamento dovuto alle ferie estive.


Agosto 2006, in compenso, guadagna comunque terreno rispetto allo stesso mese del 2005, facendo registrare un incremento percentuale dell’1,7 per cento, con punte massime in Sardegna (+ 31,6 per cento), in Friuli Venezia Giulia (+ 20 per cento) e in Veneto (+ 11,2 per cento).

Quali le regioni più “virtuose” nel 2006? In cima alla lista troviamo, come sempre, la Lombardia, con 4.337 richieste, 1337 in più rispetto all’Emilia Romagna, che si colloca al secondo posto.

Differente è invece il discorso per quanto riguarda le due zone montane per eccellenza, la Valle d’Aosta e la provincia di Bolzano, dalle quali, nonostante le vacanze in corso, sono arrivate rispettivamente 150 e 395 comunicazioni, mettendo a segno addirittura un balzo in avanti rispetto a luglio.
Probabilmente, la performance è dovuta al particolare andamento delle attività produttive delle due aree, decisamente legate all’industria del turismo: la stagione “alta” è prima di tutto il mese di luglio, mentre ad agosto il clima comincia a mutare verso caratteristiche più autunnali e occorre sbrigarsi a ristrutturare casa, prima che arrivino le prime piogge.

Regione

AGOSTO 2006

AGOSTO 2005Comunicazioni gennaio - agosto 2006Comunicazioni gennaio - agosto 2005Comunicazioni dal 1998
ad agosto 2006

Abruzzo

3914683.2183.28744.404
Basilicata70875766658.629

Bolzano

3953833.5213.02039.113

Calabria

1261601.3461.49320.382

Campania

3733713.7523.92452.568

Emilia Romagna

3.0003.10033.57831.665390.058

Friuli Venezia Giulia

1.4621.22110.8539.590118.900

Lazio

1.0531.28912.91913.505173.617

Liguria

8129189.5099.582135.294

Lombardia

4.3374.10348.42247.296542.595

Marche

5405565.5795.24174.962

Molise

68634725407.056

Piemonte

1.9291.85318.42618.678247.498

Puglia

4605145.0095.46072.723

Sardegna

3622753.0812.63639.611

Sicilia

4264794.3944.84873.213

Toscana

1.3001.28213.49212.839186.447

Trento

5646295.5194.93367.857

Umbria

4233533.2103.05346.235

Valle d'Aosta

15011581477310.464

Veneto

3.2782.94727.96824.897316.444
Totale21.51921.166215.658207.9252.668.070
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/anche-ristrutturazioni-edilizie-agevolate-vanno-vacanza-unica-eccezione