Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Antonino Gentile: la sua storia fra le prime cento pubblicate

Già premiato come miglior innovatore nella categoria "meno sprechi" nell'edizione 2008 del Forum PA

Thumbnail

Tra gli esempi di eccellenza nella Pubblica amministrazione c'è Antonino Gentile, direttore provinciale delle Entrate di Trento. Il merito è l'aver introdotto, nella propria struttura organizzativa, un criterio di valutazione rivoluzionario per la PA: il metodo meritocratico. In pratica, l'operato dei dipendenti è misurato in termini di maggiore proficuità e di minor tempo impiegato. Un esperimento che ha consentito di raggiungere alti livelli di efficienza dei servizi e una netta riduzione della spesa pubblica (vedi Il direttore del Trentino primo nella categoria "meno sprechi" su FISCOoggi del 15 maggio).

Qualità che non sono passate inosservate agli occhi del ministro Brunetta, che ha voluto pubblicare questa iniziativa tra le "Cento storie emblematiche di quel che si potrebbe fare ovunque. Cento storie realizzate senza rivoluzioni normative ma a leggi vigenti. Cento storie che non esauriscono tutto quanto di meglio è stato fatto, ma rappresentano comunque esempi da valorizzare e, perché no, copiare!".

Cento storie pilota, ma l'obiettivo del ministero per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica amministrazione è quello di pubblicarne mille entro la fine dell'anno.
Un progetto ambizioso, ma non impossibile. Si tratta di far emergere quanto c'è di buono nella PA.

Come?
Una strategia articolata in cinque azioni così sintetizzate:

  • la pubblicazione su www.innovazionepa.it di casi di amministrazione che funzionano e di dipendenti che hanno contribuito a migliorare i servizi e/o a razionalizzare la spesa.
  • la creazione, sullo stesso sito, di uno sportello di ascolto dei cittadini e dei lavoratori pubblici, per raccogliere segnalazioni relative a esperienze positive
  • l'indizione di un concorso finalizzato a conoscere e valorizzare i migliori risultati ottenuti dalle Amministrazioni innovative (in termini di riduzione dei costi, efficienza dei servizi e conseguente aumento della customer satisfaction, ottimizzazione nella gestione del personale, coinvolgimento dei cittadini nella progettazione e valutazione dei servizi)
  • l'organizzazione di "Forum PA regionali" per ascoltare il territorio e tracciare così percorsi di cooperazione e condivisione di soluzioni
  • il finanziamento delle amministrazioni che, emulando quelle virtuose, riusciranno a imprimere un input positivo alle proprie performance. In sostanza, un "bravo" a chi copia.


URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/antonino-gentile-sua-storia-prime-cento-pubblicate