Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Cercasi 140 nuovi funzionari:
il bando per la selezione è in rete

Le domande di partecipazione al concorso dovranno essere compilate e inviate on line all’Agenzia delle Entrate prima dello scadere della mezzanotte di lunedì 28 aprile

Thumbnail
Sul sito dell’Amministrazione finanziaria è pubblicata una procedura selettiva per reclutare, a tempo indeterminato, 140 laureati in materie scientifiche da impiegare come funzionari tecnici da destinare ai servizi catastali, cartografici, estimativi e dell’osservatorio del mercato immobiliare.
Da oggi, gli aspiranti candidati avranno un mese di tempo per proporsi: le domande di partecipazione, infatti, dovranno essere presentate, esclusivamente in via telematica, entro le 23.59 di lunedì 28 aprile. La modalità è semplicissima: basta un click sull’apposito link.
 
Ritratto del candidato
Oltre ai tradizionali requisiti, comuni ai concorsi pubblici, come quello della cittadinanza italiana o dell’idoneità fisica all’impiego, il bando è aperto, in particolare, ai laureati in ingegneria o architettura (o titoli equipollenti) iscritti alla sezione A dell’albo di ingegnere o architetto.
 
La domanda
La richiesta di candidatura, come anticipato, deve arrivare all’Agenzia attraverso l’applicazione informatica creata per l’occasione. Una volta completato l’invio, l’aspirante funzionario riceverà un messaggio di posta elettronica automatico che conferma l’acquisizione della domanda. Va da sé che il candidato dovrà comunicare un indirizzo e-mail.
Se, effettuata la trasmissione, il partecipante si rende conto di aver commesso qualche errore, entro il 28 aprile avrà la possibilità di apportare tutte le modifiche necessarie.
Infine, scaduto il termine di presentazione, dovrà stampare la propria domanda che andrà esibita al momento della prima prova.
 
E… a proposito di prove
La procedura ne prevede tre: una oggettiva attitudinale, una oggettiva tecnico-professionale e un tirocinio teorico-pratico di tre mesi in un ufficio dell’Agenzia, per verificare l’abilità del candidato ad applicare le proprie conoscenze alla soluzione di problemi operativi. Chi arriva a quest’ultimo step si guadagnerà una borsa di studio consistente in 1.450 euro lordi al mese.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/cercasi-140-nuovi-funzionari-bando-selezione-e-rete