Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Cinema, tax credit programmazione
pronti i motori per le domande 2021

In via di pubblicazione il vademecum aggiornato per la presentazione delle istanze. Indispensabili, per gli aspiranti beneficiari del contributo, un indirizzo Pec e l’attivazione della firma digitale

pellicola film

Ormai prossima l’apertura del canale telematico che consentirà di presentare le richieste di accesso al “Tax credit potenziamento offerta cinematografica” relative alla programmazione effettuata nel 2021. Le istanze potranno essere inviate dalle ore 10 di martedì 27 luglio (articolo 36, Dm 2 aprile 2021). A darne notizia un avviso pubblicato sul sito della direzione generale Cinema e Audiovisivo del ministero della Cultura
 
La Dg ricorda che per mettersi in corsa e ricevere l’incentivo erogato sotto forma di credito d’imposta, finalizzato a incrementare l’offerta cinematografica nelle sale, è necessario attivare un account sulla piattaforma Dgcol e registrare l’anagrafica del richiedente.
Comunque, in linea generale, per accedere ai procedimenti e ai benefici previsti dalla legge n. 220/2016 a favore del settore, occorre avere un indirizzo Pec e un dispositivo che consenta di siglare le richieste con firma digitale (vademecum firma digitale).

La stessa nota precisa che gli operatori hanno tempo fino alle ore 23,59 del 26 luglio per trasmettere le domande riguardanti il recupero della programmazione 2020. 
 
Nei prossimi giorni, inoltre, all’indirizzo http://www.cinema.beniculturali.it/direzionegenerale/130/sportello-telematico/, sarà disponibile il vademecum aggiornato per la presentazione domande.

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/cinema-tax-credit-programmazione-pronti-motori-domande-2021