Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Comunicazioni all’Agenzia:
niente spesometro per le pa

La semplificazione prevista da quest’anno è stata resa possibile dopo l’entrata a regime della fattura elettronica e lo split payment cui sono tenute alcune amministrazioni

Thumbnail
L'Agenzia delle Entrate esclude, anche per il 2015, la pubblica amministrazione dall’invio dello spesometro. Inoltre, in base a un’altra semplificazione prevista in via sperimentale per l’anno 2016 dall’ultima Stabilità, sono esonerati dall’adempimento anche i soggetti che trasmettono i dati relativi alle spese sanitarie al sistema Tessera sanitaria.

Nel provvedimento viene stabilita, per il 2015, l’esclusione dagli obblighi della comunicazione all’Anagrafe tributaria delle operazioni rilevanti ai fini Iva, sia per le amministrazioni pubbliche sia per quelle autonome, in un’ottica di progressiva semplificazione degli adempimenti di natura tributaria.

Infine, anche quest’anno i soggetti che operano al dettaglio e gli operatori turistici non sono tenuti a comunicare le operazioni attive di importo unitario inferiore a 3mila euro, al netto dell’Iva, effettuate nel 2015.

Le novità, in un provvedimento di prossima pubblicazione, sono state anticipate da un comunicato stampa dell'Agenzia.
 
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/comunicazioni-allagenzia-niente-spesometro-pa