Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Entrate-Confederazioni “agricole”.
Assistenza sprint con servizi online

Creato anche un osservatorio permanente, per monitorare la realizzazione e l’attuazione di quanto previsto nell’accordo e l’andamento delle attività sul territorio

Thumbnail
Meno code, più velocità nelle risposte. Per favorire la diffusione degli strumenti informatici online, con particolare riferimento alla registrazione dei contratti di affitto dei fondi rustici, è stato sottoscritto oggi il protocollo di intesa tra Agenzia e Cia (Confederazione italiana agricoltori), Coldiretti e Confagricoltura.

Autotutela, le risposte viaggiano veloci
L’Agenzia si impegna, entro un massimo di 10 giorni lavorativi, ad esaminare e fornire risposta a tutte le istanze di riesame in autotutela pervenute tramite Civis e a quelle pervenute tramite Pec. Inoltre si impegna a rendere sempre più veloci le risposte e migliorare le procedure per la registrazione telematica dei contratti di affitto dei fondi rustici (predisposti in base alla legge n.203/1982). Novità interessante per tutti gli iscritti è l’apertura di un canale privilegiato di prenotazione degli appuntamenti presso gli uffici, finalizzato a ridurre i tempi di attesa e razionalizzare i costi degli adempimenti fiscali.

Nuova linfa per i servizi telematici
CIA, Coldiretti e Confagricoltura, nel ribadire la loro totale adesione a quanto scritto nell’accordo quadro, si impegnano a diffondere e promuovere presso i loro iscritti l’utilizzo dei servizi telematici delle Entrate, per ridurre le code agli sportelli.  In particolare verranno avviate iniziative per sensibilizzare gli iscritti ad adoperare esclusivamente i canali Civis e Pec per richiedere assistenza sulle comunicazioni e sulle cartelle esattoriali. L’accordo firmato oggi porterà così a favorire una maggiore utilizzazione delle procedure telematiche per la registrazione dei contratti di affitto dei fondi rustici.

“Terreno fertile” per gli accordi territoriali
L’intesa sottoscritta oggi è destinata ad avere un effetto moltiplicatore a livello locale, con tutta una serie di intese tra le direzioni regionali dell’Agenzia, le direzioni regionali di Trento e Bolzano, e le organizzazioni territoriali di Cia, Coldiretti e Confagricoltura per la realizzazione e l’attuazione degli impegni previsti dall’accordo quadro. E’ prevista, inoltre, la promozione di iniziative di formazione dedicate ai canali di comunicazione telematica e la reciproca assistenza a livello nazionale. Fiore all’occhiello dell’alleanza tra Amministrazione finanziaria e le tre confederazioni di agricoltori è la creazione di un osservatorio permanente con lo scopo di monitorare la realizzazione e l’attuazione di quanto previsto nell’accordo e l’andamento delle attività intraprese sul territorio.
URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/entrate-confederazioni-agricole-assistenza-sprint-servizi-online