Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Finta Commissione vigilanza anagrafe,
continua la campagna di phishing

Le false e-mail, inviate allo scopo di acquisire dati e informazioni dal contribuente, riguardano le comunicazioni di incongruenze nella liquidazione Iva “per il trimestre 2023”

immagine generica illustrativa

Prosegue l’invio di e-mail fraudolente per estorcere dati al cittadino. Questa volta le comunicazioni provengono da una presunta Commissione di vigilanza dell’Anagrafe tributaria che fa riferimento a delle discrepanze nella liquidazione Iva relativa al trimestre 2023. L’Agenzia delle entrate ancora una volta invita i destinatari di questi messaggi a cestinarli senza aprire allegati e senza cliccare sui link presenti.

Le comunicazioni hanno degli elementi che le caratterizzano:

  • il mittente non è l’Agenzia delle Entrate (ad es. mail del dominio @outlook.com)
  • l’oggetto riguarda la “Commissione di osservanza sul registro tributario” oppure “Commissione di osservanza sull’anagrafe tributaria” oppure “Commissione di vigilanza sull’anagrafe tributaria” oppure “Comitato di osservazione dell’anagrafe tributaria”
  • il contenuto fa riferimento a incongruenze nelle liquidazioni periodiche Iva presentate “per il trimestre 2023”
  • presenza di un eventuale di un archivio .zip che contiene un file malevolo tramite il quale viene scaricato un codice
  • presenza di un link apparentemente a dei documenti, ma che indirizza su un server compromesso e tramite il quale viene scaricato automaticamente codice malevolo sui dispositivi della vittima
  • firma come “Ufficio accertamenti, Direzione nazionale Agenzia delle Entrate”.

Di seguito alcuni esempi di e-mail fraudolente:

esempio di mail fraudolenta esempio di mail fraudolenta

L’Agenzia si dichiara estranea a tali comunicazioni e invita i cittadini a cestinare i messaggi e a non cliccare su eventuali link.

Inoltre in caso di dubbi è possibile consultare l’apposita pagina “Focus sul phishing” o rivolgersi ai contatti reperibili sul sito delle Entrate o direttamente all’Ufficio territorialmente competente.
 

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/finta-commissione-vigilanza-anagrafe-continua-campagna-phishing