Articolo pubblicato su FiscoOggi (https://fiscooggi.it/)

Attualità

Imposta sui servizi digitali:
in arrivo un cambio di “passo”

Il Mef annuncia che è in corso di redazione il provvedimento che modificherà le scadenze per il versamento del tributo e per la presentazione della relativa dichiarazione

imposta digitale

Con il comunicato stampa di oggi, 9 marzo 2021, il ministero dell’Economia e delle Finanze annuncia che è in via di predisposizione l’intervento normativo che cambierà i termini per il versamento dell’imposta sui servizi digitali, la cosiddetta DST - Digital Services Tax, che trova origine con l’articolo 1, commi da 35 a 50 della legge di bilancio 2019, e per la presentazione della relativa dichiarazione.

La modifica fissa i nuovi termini per il versamento dell’imposta e per la presentazione della relativa dichiarazione rispettivamente al 16 maggio e al 30 giugno dell'anno solare successivo a quello in cui si verifica il presupposto d’imposta.

Le nuove scadenze di versamento e dichiarazione saranno validi, precisa il Mef, anche in sede di prima applicazione della disposizione normativa, in luogo di quelli prorogati con il Dl n. 3/2021, rispettivamente al 16 marzo e al 30 aprile 2021.

Per un approfondimento sul tema, su questa rivista è possibile consultare gli articoli “Imposta sui servizi digitali: pronte le regole per partire”, “Imposta sui servizi digitali: il modello per comunicare i dati” e “L’imposta sui servizi digitali, ha i “numeri” per passare in cassa”).

URL: https://www.fiscooggi.it/rubrica/attualita/articolo/imposta-sui-servizi-digitali-arrivo-cambio-passo